Provincia: domenica si vota per i nuovi consiglieri provinciali

Provincia: domenica si vota per i nuovi consiglieri provinciali

LUCCA – Domenica 17 dicembre la Provincia di Lucca rinnoverà la composizione del Consiglio provinciale che era in carica dal 21 settembre 2015, giorno dopo le prime elezioni di 2° livello previste dalla riforma Delrio per le nuove amministrazioni provinciali.

 

Due anni fa si votò anche per l’elezione del presidente. Stavolta, invece, solo per il consiglio provinciale visto che il presidente rimane in carica 4 anni rispetto ai 2 dei consiglieri provinciali.

 

Le elezioni si svolgeranno in modo analogo a quelle ordinarie: il seggio è unico ed è composto da un presidente e quattro scrutatori, di cui uno con funzioni di segretario. Come nel 2015 il seggio sarà allestito nella Sala Tobino di Palazzo Ducale, al piano terra, in modo da essere facilmente accessibile a tutti.

 

La prima riunione del seggio è fissata per sabato 18 dicembre alle 16:30, quando verranno vidimate le schede. Domenica il seggio aprirà alle 8.00 e resterà a disposizione dei votanti fino alle 20.

 

Nel corso della giornata di consultazioni elettorali sono previsti due momenti di verifica dell’affluenza: alle 12 e alle 18 mentre, subito dopo la chiusura (dalle 20 in poi quindi), si procederà allo spoglio delle schede.

 

La proclamazione ufficiale degli eletti è prevista per lunedì 18 dicembre.

 

Ad ogni elettore – sindaco o consigliere comunale – sarà consegnata una scheda per l’elezione dei consiglieri. Le schede sono di colore diverso a seconda della fascia demografica a cui appartiene il comune del votante:

fascia A: colore azzurro – Comuni con popolazione fino a 3mila abitanti;

fascia B: colore arancio – Comuni con popolazione superiore a 3mila e fino a 5mila abitanti;

fascia C: colore grigio – Comuni con popolazione superiore a 5mila e fino a 10mila abitanti;

fascia D: colore rosso – Comuni con popolazione superiore a 10mila e fino a 30mila abitanti;

fascia E: colore verde – Comuni con popolazione superiore a 30mila e fino a 100mila abitanti.

 

Sono chiamati al voto 460 tra sindaci e consiglieri comunali, definiti a seguito di un’accurata verifica del corpo elettorale in base alla circolare del ministero dell’Interno n.32 del 1 luglio 2014, collegata alla Legge Delrio (che assegna i parametri indicativi rispetto alla popolazione residente sul territorio provinciale e ai 33 Comuni che lo compongono).

 

Ogni elettore esprime un solo voto per uno dei candidati alla carica di consigliere provinciale. Sulla scheda l’elettore può esprimere nell’apposita riga un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere, scrivendone il cognome (in caso di omonimia, il nome e cognome).

I candidati alla carica di consigliere della Provincia, suddivisi nelle varie liste, sono:

Lista “ALTERNATIVA CIVICA CENTRODESTRA” – Serena Borselli, Pietro Frati, Riccardo Giannoni, Maurizio Marchetti, Giada Martinelli, Alessandro Santini, Simone Simonini, Simona Testaferrata.

Lista “PARTITO DEMOCRATICO” – Nicola Boggi, Andrea Carrai, Sara D’Ambrosio, Roberta Menchetti, Elisa Montaresi, Lucio Pagliaro, Luca Poletti, Alessandro Profetti, Maurizio Verona, Serena Vincenti.

Lista “PROVINCIA CIVICA E PROGRESSISTA” – Maria Teresa Leone, Luigi Troiso, Claudio Simi, Claudio Cantini, Ottavio Antonio Baisi, Matteo Ricci, David Zappelli.

 

Per altre informazioni su atti o aggiornamenti si può consultare la home page del sito istituzionale della Provincia (www.provincia.lucca.it) dov’è accessibile una sezione “Speciale elezioni Consiglio provinciale 2017”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online