Pro-muovere lancia un appello: “Cittadinanza onoraria al sindaco di Licata”

Pro-muovere lancia un appello: “Cittadinanza onoraria al sindaco di Licata”

CAPANNORI – A Licata c’era un Sindaco coraggioso che nonostante le minacce di morte e l’incendio della casa ha continuato la lotta per la legalità e l’ambiente abbattendo gli abusi edilizi sulla costa Agrigentina. “La politica”, alla vigilia delle elezioni Regionali, l’ha sfiduciato e mandato a casa pur d’ingraziarsi i voti degli abusivi e di chi opera e fa profitti nell’illegalità. Sentiamo il dovere di manifestargli tutta la nostra solidarietà, ma sopratutto dovrebbero farlo tutti quelli che ancora credono, nonostante tutto nella politica, e non si arrendono al facile sillogismo politica=corruzione.

 

Per questo chiediamo al Sindaco e al Consiglio Comunale del nostro Comune, ma non solo, di invitarlo e magari concedergli la cittadinanza onoraria, quale segno tangibile di vicinanza e condivisione. In un momento di sicura amarezza e solitudine, credo che un gesto simbolico del genere possa contribuire a ridargli forza e coraggio per continuare la sua battaglia per la legalità, ma sopratutto serva a dare un segnale chiaro a quei tanti cittadini che anche da noi si stanno allontanando sfiduciati dalle istituzioni (se ancora qualcuno ha un dubbio in merito vada a vedersi l’affluenza in calo verticale alle ultime elezioni).

 

Da parte nostra abbiamo sentito l’esigenza e l’onore di invitarlo, con la sua famiglia, nostro ospite, a trascorrere qualche giorno di vacanza in serenità sulle nostre belle colline.

 

Liano Picchi

Pro-muovere

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter