Pera nella Lucchese, presentate maglie e abbonamenti

Pera nella Lucchese, presentate maglie e abbonamenti

LUCCA – Si allontana Pietro Belardelli, ma la Lucchese incassa l’ok dell’ex presidente del Senato Marcello Pera. Molto amico di Carlo Bini, attuale amministratore unico, e Arnaldo Moriconi, socio di maggioranza relativa dopo l’uscita di scena di Andrea Bacci. Pera ha annunciato il suo ingresso in società – pur senza specificare l’entità della quota acquisita – ma soprattutto si è impegnato a dare un contributo concreto per convincere altri a fare la stessa cosa.

 

La nuova avventura rossonera riparte con tante novità. Domani, martedì 17 luglio, la squadra parte per il ritiro, che come ampiamente preannunciato sarà Fiumalbo. E qui si tratta di un piacevole déjà vu. L’elenco ufficiale non è stato ancora diramato, ma al gruppo di aggregheranno Giorgio Palumbo, latrale destro, Mattia Bortolussi, attaccante classe 1996 (11 reti realizzate nella passata stagione nella nel San Sepolcro) e Alessandro De Vena (classe 1992), seconda punta con 9 reti realizzate in campionato e 2 in Coppa Italia nella passata stagione al Melfi. Entrambi hanno firmato un contratto biennale.

 

Ma torniamo alla conferenza stampa di oggi.  Al tavolo, con l’amministratore unico Carlo Bini, l’ex presidente del Senato Marcello Pera e l’assessore comunale Celestino Marchini, in rappresentanza del sindaco Tambellini. “Sono un tifoso della Lucchese e prima ancora di Lucca – ha spiegato Pera –, ma c’è una cosa che mi lascia perplesso. Lucca ha storia e tradizione, ma la sua squadra di calcio fa fatica a giocare in categorie superiori. E’ una contraddizione in termini. Far crescere la squadra della nostra città significa far crescere Lucca. Perché non possiamo portare 5-6000 persone ogni volta allo stadio e coinvolgere la città? Voglio provare a dare una mano anche io, lanciando un appello alla città, in particolare a alcuni personaggi importanti affinché contribuiscano al bllancio della Lucchese”.

20170717_163152

Marco Gonzadi e Stefano Galligani di Lucca United hanno invece presentato la campagna abbonamenti e le nuove maglie, che porteranno ancora sul petto il logo di Dì Tv canale 89, l’emittente controllata dallo stesso Moriconi. La prima è rossonera, la seconda bianca e la terza completamente nera.

 

La società rossonera ha deciso di mantenere gli stessi prezzi dello scorso anno e di portare a due le settimane “shock” relative al lancio della campagna abbonamenti stessa dove sarà possibile acquistare gli abbonamenti ai vari settori alle stesse condizioni “stracciate” della passata stagione ovvero settore Curva euro 50, settore Gradinata euro 100, settore Tribuna euro 200, donne euro 50 in qualsiasi settore. Questa offerta partirà da domani 18 luglio e terminerà il 28 luglio. A Partire dal 29 luglio prossimo sarà invece possibile acquisire gli abbonamenti dei vari settori a prezzo pieno ma comunque vantaggioso perché chi acquisterà uno degli abbonamenti riceverà in omaggio la maglia ufficiale rossonera 2017-2018. Altresì verrà omaggiato dello sconto pari al 50% sull’acquisto di una seconda maglia rossonera. Saranno due invece le giornate rossonere e non più una come in passato la cui data dovrà essere ancora stabilita. La Lucchese ringrazia la Legea, sponsor tecnico, in particolare il dottor Lorenzo Grimaldi e Studio Sport fornitore ufficiale.

 

“Crediamo di avere tra i prezzi più bassi della categoria – ha aggiunto Marco Gonzadi –, speriamo di fare meglio dello scorso anno (gli abbonati erano 1246) e dunque aumentare lo zoccolo duro al Port Elisa”.

Lucca United è stata coinvolta sin da subito attraverso Diego Betti in questa iniziativa promozionale che sta ancora una volta a significare quanto la società stia vicina ai tifosi. “Da parte mia – ha detto Galligani – un plauso a questa grande iniziativa che dimostra altresì l’ulteriore sforzo da parte della Lucchese dal punto di vista economico. Lo scorso anno abbiamo toccato quota 1246 abbonamenti e vorremmo riuscire a migliorare questo dato.”

 

Ecco i prezzi.

Tribuna Centrale VIP 800€

Tribuna Centrale 500€ Biglietto singolo 35€

Tribuna Laterale 300€ Biglietto singolo 25€

Tribuna ridotti* 250€ Biglietto singolo 20€

Gradinata 200€ Biglietto singolo 18€

Gradinata ridotti* 150€ Biglietto singolo 15€

Curva Ovest 100€ Biglietto singolo 10€

Curva Ovest ridotti* 70€ Biglietto singolo 7€

Donna 70€ Biglietto singolo 7€

*riduzione riservata ai ragazzi/e da 14 a 18 anni e over 60.

8 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

8 Commenti

  • AMMONIO
    18 luglio 2017, 16:44

    Se Bruccini fa casini è perché qualcuno gli offre molti più soldi di quelli che può prendere a Lucca per andare a giocare altrove. Mi pare chiaro e lecito che, visto che il giocatore ha il contratto fino a giugno 2018, la Lucchese voglia delle belle palanche per lasciarlo andare. Quindi gli estimatori di Bruccini dovrebbero smettere di disturbare il giocatore (azione scorretta) e parlare con Obbedio per ottenere, pagando bene, la rescissione del contratto.

    Son cose viste e riviste sul mercato. Chi non è più tanto giovincello ricorderà, ad esempio, il caso Rastelli, che Maestrelli fece restare avendo in cambio un’annata di prestazioni deludenti.

    RISPONDI
  • Io sto con Belardelli
    18 luglio 2017, 09:39

    Il suo progetto mi pare serissimo visto che c’ha contro tutti quelli hanno accolto festanti e plaudenti Fonzie, giulianone, Galli e che son pure corsi ad abbracciare Bettucci.

    RISPONDI
  • Alla larga!
    18 luglio 2017, 08:43

    Adesso Pera si scopre tifoso della Lucchese e ci rivela che la squadra fa fatica a giocare in categorie superiori.
    Peccato che quando in tale categoria ci si giocava allo stadio l’allora senatore non si sia mai visto.

    RISPONDI
    • carlo@Alla larga!
      18 luglio 2017, 10:48

      Non capisco perchè c’è gente che deve discore’ dell’ingresso di Pera e contestare… Invece di dire grazie per il fatto che ci metta la faccia e cerchi nuovi soci… Tutti lì a criticare… Non c’era ai tempi della B?
      Embè, si vede avrà avuto altri impegni professionali o politici….
      E Bini dov’era in quegli anni? Eppure adesso è amministratore unico, no?

      Conta il presente, non il passato.

      Fate stianta’ dal ride…. Volete investitori nuovi e quando arrivano storcete la bocca… Vi meritate davvero l’Eccellenza.

      RISPONDI
      • Alla larga!@carlo
        18 luglio 2017, 14:18

        Nuovi investitori???
        Ma sei bono a leggere??
        A ieri è entrato il solo Pera con quanto non si sa, mentre ad oggi è uscito Bruccini con certificato medico…probabilmente non è rimasto soddisfatto quando invece dell’aumento di stipendio gli han proposto un articolo su Platone.

        RISPONDI
      • Cappuccetto Rossonero@carlo
        18 luglio 2017, 13:03

        Pera non ha portato nessuno quando era la seconda carica dello Stato,
        non ha portato nessuno quando era senatore,
        figuriamoci chi può portare adesso.
        Noi – forse – ci meriteremo l’Eccellenza,
        te ti meriti solo l’ennesima favola.

        RISPONDI
  • AMMONIO
    18 luglio 2017, 01:14

    Molto interessante BORTOLUSSI.

    Bella sarebbe la maglia bianca, ma qualcuno sa dirmi cosa sia quella specie di bandiera austriaca che c’è disegnata sopra?

    RISPONDI
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter