Partito Comunista Italiano: “Lunga vita al Parco!”

Partito Comunista Italiano: “Lunga vita al Parco!”

VIAREGGIO – Desideriamo tornare sulla recente affermazione del Sindaco in merito alla volontà di far uscire il Comune di Viareggio dal Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli.
Già all’indomani della notizia che il Comune di Viareggio non sarebbe stato rappresentato nel Consiglio Direttivo del Parco ci saremmo aspettati che il Sindaco fosse corso ad informare la città di quanto era accaduto, fornendo le relative motivazioni che, laddove non fossero state note, la Regione avrebbe certamente potuto spiegare.
E invece il Sindaco ci stupì per la tempestività con la quale formulò l’insano proposito, accampando quale motivazione il voler lavare l’umiliazione subita. Oggi torna con ancor più veemenza a manifestare lo stesso proposito.
A questo riguardo desideriamo far rilevare che non sono due mancate nomine a umiliare la Città, quanto piuttosto anni di malgoverno che hanno distrutto risorse ambientali, sociali e culturali. I Territori protetti dal Parco, non a caso, sono ancora uno dei pochi Beni della Città e dovrebbero essere oggetto di vanto e di massima tutela.
Nel merito della questione, laddove ci si domanda perché rimanere in un’istituzione senza “avere voce in capitolo”, forse vale solo la pena di ricordare che il Sindaco del Comune di Viareggio fa comunque parte della Comunità del Parco, che ha tra i propri compiti quello di esprimere parere obbligatori su “Modifiche statutarie, Regolamento e Piani di Gestione del Parco, Bilancio di Previsione, ecc, ecc” e quindi forse non è il caso di rinunciare a ciò che ha garantito la tutela di territori che rappresentano non solo un irrinunciabile bene ambientale ma anche un possibile e prezioso incentivo per l’economia.
Invece il Sindaco, che si dice portatore d’innovazione e di grandi capacità nell’amministrazione della cosa pubblica, preferisce imboccare strade surreali.
E infatti, quando il territorio del comune di Viareggio per pura magia uscisse dal Parco cosa pensa che ne sarebbero dei vincoli Europei? Pensa forse che SIC sia solo una parola latina?
Fare provocazioni, come da lui stesso affermato, è la sola politica di cui è capace?
Se fosse più attento alla città e disponibile al confronto, che invoca a giorni alterni, si sarebbe accorto che la Città non è in linea le sue dichiarazioni.
Lunga vita al Parco!

La segreteria provinciale del PCI

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online
Programmatore Abstraqt

Twitter