Al via l’iter per la realizzazione del Palasport di Seravezza

Al via l’iter per la realizzazione del Palasport di Seravezza

SERAVEZZA – Parte ufficialmente l’iter che porterà alla realizzazione di un nuovo impianto sportivo polivalente nel Comune di Seravezza. Nel bilancio di previsione 2018, che sarà portato all’attenzione del Consiglio Comunale entro febbraio, è iscritta infatti la somma di 20mila euro per la progettazione dell’opera, che avrà un costo complessivo stimato di 1 milione e 220 mila euro. Una struttura tanto attesa dal mondo del Palio, che andrà a soddisfare le esigenze anche delle società sportive; una struttura polivalente, modulare, adattabile ad attività anche diverse da quelle prettamente sportive, capace ad esempio di ospitare spettacoli ed altre iniziative.

 

«La realizzazione dell’opera è uno dei punti qualificanti del nostro mandato amministrativo, lo abbiamo sempre detto ed oggi diamo un seguito concreto agli annunci fatti – dichiara il sindaco Riccardo Tarabella -. Abbiamo sempre detto anche di voler puntare su una struttura solida, funzionale, sicura e durevole, che resti a lungo come patrimonio della comunità e che risponda alle necessità di tutti i giovani del nostro comune impegnati nelle attività sportivo-coreografiche delle contrade e nelle più diverse discipline sportive. E così sarà. Avremo modo nei prossimi mesi di approfondire tutti i dettagli, da quelli più strettamente legati alla configurazione dell’opera a quelli della copertura economica già delineata. Intanto partiamo con la progettazione. I 20mila euro necessari saranno disponibili non appena verrà approvato il bilancio preventivo».

 

La struttura sorgerà in via delle Ciocche, su terreno di circa 4800 metri quadrati inserito in un complesso di opere di urbanizzazione e aree pubbliche (parcheggi, verde, viabilità) per oltre 16 mila metri quadrati acquisiti dal Comune nell’estate 2016 con lo strumento della perequazione urbanistica a seguito dell’insediamento realizzato dalla società Genimm su due comparti dell’area Ciocche-Puntone. Su quel terreno il Comune di Seravezza pose nel 2010 il vincolo di destinazione sportiva, già prefigurando il tipo di impiego che adesso l’Amministrazione Tarabella si appresta a realizzare.

 

Il palasport polivalente è inserito nel piano triennale 2018-2020 delle opere pubbliche varato nei giorni scorsi dalla giunta municipale.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking