Orsucci (Pd) replica sul mancato trasferimento della farmacia comunale di Pietrasanta

Orsucci (Pd) replica sul mancato trasferimento della farmacia comunale di Pietrasanta

PIETRASANTA – La risposta di Giovannetti riguardo lo slittamento del trasferimento della farmacia comunale nella nuova sede è insussistente. Pierucci è stato nominato Direttore dall’attuale Presidente del centrodestra, Duranti, e non dal PD o da altri, decisione che, a suo tempo fu anche contestata dal nostro partito a livello locale. Nonostante tutto, oggi, pur di autoassolversi, il centrodestra decide di scaricare le proprie responsabilità non mostrando neanche un minimo di riconoscenza verso chi gli ha salvato la faccia in un momento in cui non sapevano come andare avanti per completare il trasferimento. In realtà il CdA ha voluto accelerare i tempi, con l’intenzione di inaugurare la nuova sede sabato 3 marzo, un giorno prima delle elezioni politiche, per farne una vetrina per l’ex sindaco, oggi senatore, Mallegni, in barba al rispetto del silenzio elettorale. Ma la gatta furiosa fa i gattini ciechi e necessariamente nel fare le cose di fretta è sfuggita l’attenzione verso dettagli non irrilevanti. Quanto alla vuota polemica sui ruoli politici, con buona pace di Giovannetti, è doveroso informare che il sottoscritto segretario comunale del PD Orsucci, eletto dagli iscritti in un regolare congresso, non nominato dall’alto come usa in Forza Italia, era e resta nel proprio ruolo, così come il simbolo del PD, a tempo debito, sarà ben presente ed evidente, a sostegno del suo candidato sindaco. Il PD avrà molti difetti, ma sicuramente gioca le proprie partite sempre a carte scoperte, senza nascondersi dietro paraventi pseudo-civici.

 

Antonio Orsucci Segretario PD Pietrasanta

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter