Oltre 700 persone al grande evento benefico nella giornata mondiale sull’autismo

Oltre 700 persone al grande evento benefico nella giornata mondiale sull’autismo

LUCCA – Per sei giorni cinque delle sei porte di Lucca sono state illuminate di blu. In molti si sono chiesti perché. Semplice. Oggi, 2 aprile, è la giornata mondiale sull’autismo e questa sera, alle ex Cavallerizza in piazzale S. Donato, va in scena l’evento benefico organizzato per il settimo anno consecutivo da Paula Terra Autunes, presidente dell’associazione “Con gli occhi del cuore”.

 

Light it up blue si celebra in mezzo mondo per ricordare a tutti che questa è una malattia vera e propria che provoca dalla nascita danni biologici irreversibili. Lo scorso anno furono raccolti 20 mila euro, devoluti ad Angsa, Anfass, negozio “Cose e persone”, Centro Peter Pan e Centro alimentare di Firenze, ma stasera il ricavato dovrebbe essere ancora più alto. Alla cena di gala, che sarà come sempre garantita da 27 attività commerciali della città coordinate da Lucca Organizza, parteciperanno oltre 700 persone. Una parte del ricavato sarà devoluto alla squadra di baskin e al progetto portato avanti da Anfass che riguarda il centro “Il cortile di casa nostra di Anfass Lucca. Ma i dettagli delle donazioni saranno svelati solo stasera durante la festa.

 

Una giornata, quella del 2 aprile, che mira ad abbattere ogni barriera, nel caso dell’autismo più sociale che architettonica. “Siamo impegnati ogni giorno a trovare la chiave per entrare nel loro mondo – conclude Paula Terra Autunes – ma anche loro, e questa è la cosa più difficile, hanno il diritto di entrare nel nostro. Noi faremo il possibile perché questo accada”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Tambellini per campagna elettorale
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter