Menesini sul caso Ciancarella: “Reintegro e onore sono il minimo che gli spetta”

Menesini sul caso Ciancarella: “Reintegro e onore sono il minimo che gli spetta”

LUCCA – La firma dell’allora Presidente della Repubblica Pertini sul documento che radiava dall’aeronautica militare il capitano pilota Mario Ciancarella è falsa. Notizia non nuova, sulla quale oggi torna il sindaco di Capannori e presidente della Provincia Luca Menesini.

 

“Questo ha reso noto l’associazione Antimafie Rita Atria – scrive suo sul profilo Fb -, è emerso a seguito di una perizia calligrafica. Pertini quel decreto non l’ha mai firmato. Dopo 33 anni, dopo quell’infamia ingiusta che ha segnato la vita di Mario, direi che il reintegro e l’onore militare siano il minimo che oggi gli spetta. Mi associo – conclude Menesini – alla richiesta di reintegro rivolta al Ministro Pinotti e al Presidente della Repubblica Mattarella”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter