Mallegni e Martinelli: ‘No l’isola ecologica a San Giorgio’

Mallegni e Martinelli: ‘No l’isola ecologica a San Giorgio’

LUCCA – L’isola ecologia a San Giorgio? Progetto bocciato da Massimo Mallegni e Marco Martinelli di Forza Italia.

 

Mallegni, che a San Giorgio è stato ospitato per 39 giorni all’epoca della sua lunga vicenda giudiziaria finita poi con un’assoluzione piena, conosce bene la situazione della casa penitenziaria e le difficoltà, degli agenti, di trovare un posto auto. Forza Italia invia l’amministrazione Tambellini a «trovare altre soluzioni che non penalizzino, in modo così eccessivo, i lavoratori della casa penitenziaria».

 

«Il mestiere della guardia penitenziaria – spiega Mallegni – è già complicato, pericoloso e stressante, se poi ci mettiamo anche il carico di privarli dei parcheggi e di obbligarli ad una caccia al tesoro per trovare un posto auto per raggiungere il posto di lavoro, allora significa che non abbiamo compreso il loro lavoro. Comprendo la necessità di potenziare il servizio di raccolta dei rifiuti, ma non davanti a San Giorgio. Il Comune di Lucca delle rivedere la propria idea e trovare una soluzione alternativa”.

 

Per Marco Martinelli, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale «siamo favorevoli al potenziamento nel centro storico delle isole a scomparsa visto che la raccolta porta a porta ha prodotto un grave peggioramento del decoro urbano sempre però che siano individuate zone con caratteristiche adeguate e non come quella precedentemente prevista di fronte alla chiesa di Santa Maria Corteorlandini o questa che penalizza oltremodo i lavoratori della casa penitenziaria».

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking