Lucca unita a Macerata nella manifestazione antirazzista e antifascista

Lucca unita a Macerata nella manifestazione antirazzista e antifascista

LUCCA – Sabato 10 a Macerata si terrà una manifestazione antirazzista, antifascista e sinceramente umanista.
CGIL, ANPI, ARCI e Libera, su indicazione del Partito Democratico, hanno ritirato la partecipazione in nome della pace sociale. Il Ministro degli Interni Minniti si augura che nessuno scenda in piazza e ribadisce la sua determinazione a impedire l’evento. Quando in una città, luogo di un attentato terroristico di stampo fascista, si lascia agibilità politica a Salvini, Casapound e Forza Nuova, impedendo un corteo antifascista, allora è veramente il momento di scegliere da che parte stare. Non ci sono scuse: questo clima ci riporta direttamente agli anni ’20 del Novecento.

 

Potere al Popolo assieme a tutte le altre realtà che contrastano il razzismo di Minniti parteciperanno al corteo di sabato prossimo con convinzione, consapevoli di quanto sia importante distruggere tutti i discorsi razzisti e fascisti che rimbalzano dalle pagine dei giornali, alle bocche dei politici fino ai grilletti delle pistole.

 

Tutto quello che chiamiamo centrosinistra, che si fa vanto di essere forza responsabile, poggia la sua credibilità sulla «deriva populista», mescolando strategicamente i discorsi xenofobi e la sfiducia della gente per sottrarre sempre più potere alla partecipazione e alla democrazia, per giustificare dispositivi autoritari e repressivi nei confronti del dissenso e del diverso.

 

Lucca non è distante da Macerata. La Curva Ovest dello stadio, per molti luogo di aggregazione, ha anche visto negli anni bande di squadristi neri fare proseliti per rimpolpare le loro file e portare violenza nelle strade della città. Le forze dell’ordine hanno sempre mostrato un grande zelo nel reprimere i giovani per motivi futili mentre – è notizia di pochi mesi fa – i militanti fascisti girano liberamente armati per Lucca intimidendo e minacciando di morte.

 

L’assessore Raspini del Partito Democratico ha costruito la sua carriera politica sulla parola “Sicurezza”.
Non su una sicurezza dei più deboli e di chi non ha niente, ma su una percezione di sicurezza per le classi più agiate. Una Sicurezza che viene confusa con il Decoro. Migranti, tossicodipendenti, emarginati sociali ed esclusi dal potere sono visti come una minaccia. E’ questa la Sicurezza del PD e di tutte le destre?

 

La Sicurezza per noi è solidarietà, controllo popolare e sostegno reciproco.

6 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

6 Commenti

  • Dof
    11 febbraio 2018, 12:11

    Droga libera….figli ai gay….morte ai malati con siringone….piu migranti…eccoli i salvatori…

    RISPONDI
  • carlo
    10 febbraio 2018, 21:47

    "Ma che belle le foibe da Trieste in giù" Oggi al corteo antifascista e antirazzista … Chi sono questi campioni che lo cantavano "compagni che sbagliano" o squadristi fascisti più dei fascisti…

    RISPONDI
  • Arturo
    10 febbraio 2018, 08:15

    ora però basta…
    mettersi a sparare a persone di colore a casaccio è certamente un atto imbecille e criminale, mi pare un caso isolato e niente più.
    i treni e le relative stazioni non sono più sicuri, i bus non sono più sicuri, i parchi non sono più sicuri, e chi ne ha più ne metta: per difendere l’immigrazione disastrosa che sta avvenendo bisogna essere o incapace di intendere, oppure in totale malafede.

    continuate così, peggiorerà…

    RISPONDI
  • antiantianti
    9 febbraio 2018, 00:14

    la sinistra e’ finita.Punto.

    RISPONDI
  • Gigino
    8 febbraio 2018, 20:35

    Per fortuna dovessito esse imparziali…alla faccia, bel l’articolo che vi definisce non tanto come politicamente schierati ma come scarsi professionisti, che è peggio.

    RISPONDI
  • Daitan
    8 febbraio 2018, 17:41

    Sono state anche a dare solidarietà alla povera ragazza smembrata dai nigeriani…? Era femminicidio ?

    RISPONDI
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter