Lucca Civica analizza il voto alle Elezioni Politiche

Lucca Civica analizza il voto alle Elezioni Politiche

LUCCA – Se c’è una cosa che il voto del quattro marzo ha dimostrato, è la mancanza di legami tra il voto alle politiche e il consenso degli amministratori locali.

L’analisi dei risultati elettorali in tutto il Paese denota che gli elettori hanno scelto sopratutto in base al simbolo, dando poco peso alla valutazione dei candidati locali; un fenomeno su cui ha influito sicuramente anche la legge elettorale, che ha legato in modo stretto i collegi uninominali alle liste coalizzate.
Vogliamo comunque considerare il risultato del voto come uno stimolo, per rafforzare il nostro impegno – già ribadito a inizio mandato – per la tutela delle persone in difficoltà economiche e degli abitanti nelle periferie. Per queste fasce di popolazione, che non hanno sentito gli effetti della crescita economica, è prevalso un voto di protesta contro le forze di governo.
Riteniamo che Lucca, che già si era differenziata alle elezioni 2017 rispetto alle altre contese amministrative, rimanga una felice eccezione in cui  il centrosinistra è unito e capace di vincere. Una coalizione che esprime una classe dirigente attenta e di buonsenso, che continuerà a goverare nei prossimi anni, con l’obiettivo non solo di migliorare la vita dei cittadini, ma pianificando il futuro per lasciare una città migliore ai nostri figli e nipoti.

Il gruppo consiliare di Lucca Civica

Claudio Cantini – Andrea Giovannelli – Teresa Leone – Jacopo Massagli – Gabriele Olivati

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter