LoSchermo.it: ieri, oggi e domani

LoSchermo.it: ieri, oggi e domani

LUCCA – Una decina di anni fa, un manipolo di sognatori, guidati da un visionario, dava vita a un quotidiano on line. Un progetto che allora sembrava folle ai più e che, invece, nel tempo ha dimostrato di non essere così folle, attestandosi come voce forte e chiara nel panorama lucchese e aprendo la strada ad altre esperienze analoghe che hanno arricchito l’informazione della nostra provincia.

Oggi, dopo aver fatto parte di quel manipolo di sognatori, prendo la direzione de LoSchermo.it e non posso non rivolgere un pensiero a quei primi giorni e ringraziare uno ad uno coloro che hanno camminato con me in quel lungo periodo, a partire da Stefano Giuntini, un visionario che ha il coraggio di realizzare i suoi sogni.

Ringrazio l’Editore per la fiducia che mi ha dimostrato proponendomi la direzione del giornale e spero di riuscire a far sì che LoSchermo.it possa essere un punto di riferimento nel dibattito sociale, politico, economico e culturale della nostra realtà.

Un proposito non semplice da attuare, ma ho la consapevolezza di poter contare su una squadra affiatata e competente per riuscire a realizzare un obiettivo tanto banale, quanto ambizioso: quello di dare spazio a un approfondimento costruttivo, che possa essere stimolo per creare una discussione sulle principali tematiche che interessano il nostro territorio.
Per far questo l’ingrediente primario è la curiosità: guardare al mondo non come chi ha già delle risposte, ma facendosi delle domande e cercando di capire quello che accade. Credo che seguendo questa strada riusciremo a portare avanti quel sogno partito dieci anni fa e perseguito con forza da tutti quelli che mi hanno preceduta e dei quali spero di essere all’altezza.

@fedisp

2 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

2 Commenti

  • Spirito con la scure
    26 ottobre 2017, 22:56

    Questo ritorno alle origini dello schermo puòsolo fare piacere ai vecchi lettori come me,che del giornale ammiravano lo spirito giovane e libero come mai si era visto prima a Lucca.Bentornata alla Di Spilimbergo,firma storica della testata fin dagli esordi e adesso promettente direttore per un nuovo corso in cui speriamo di veder ricomparire anche le altre vecchie glorie che da tempo purtroppo non scrivono piu’…..

    RISPONDI
  • Gigino
    26 ottobre 2017, 19:39

    Mi piacerebbe uno schermo più Smart, più aggiornato, meno politicizzato, meno genuflesso all’esigenze dell’uomo del ciocco, insomma un giornale on line, non propaganda mascherata.
    Ps sapete dov è andato il poschi neuron?…responsabile comunicazione comune di porcari, e ho detto tutto…

    RISPONDI
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online