Le lavandaie di Stiava al centro di una mostra aperta fino all’11 marzo

Le lavandaie di Stiava al centro di una mostra aperta fino all’11 marzo

MASSAROSA – Sono aperte per tutta la settimana le votazioni per scegliere  i bozzetti realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Stagio Stagi di Pietrasanta, in mostra in questi giorni a Villa Gori a Stiava.

 

I bozzetti  si ispirano alla “ La Storia, la Tradizione, il Lavoro delle Lavandaie del paese di Stiava” e i migliori lavori verranno realizzati e  collocati  nel restaurato lavatoio pubblico della frazione, che fu effettuato attraverso un recupero urbanistico negli anni 2009/2011, dell’ex  oleificio SAIS.

 

Il tempo in cui le lavandaie di Stiava lavavano i panni per gli alberghi di Viareggio e non solo,è stato un tempo che ha segnato profondamente questa frazione del nostro  Comune.

 

Non solo tutta l’economia ruotava attorno a questa attività ma tutta la società, le idee che allora si diffusero e gli usi della frazione  sono rimasti irreversibilmente   segnati da un mondo che ormai vive solo nei ricordi delle persone più anziane e di cui l’amministrazione vuole tramandare memoria.

 

Un’iniziativa nata nell’ambito della Festa del Comune che è stata realizzata grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale, il  comitato di rappresentanza di Stiava e  l’Istituto superiore Don Lazzeri- Stagi  di Pietrasanta .

 

La mostra sarà visitabile  fino all’ 11 marzo 2018

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking