La Uil ha incontrato i dirigenti scolastici per gli appalti storici di pulizia e sorveglianza

La Uil ha incontrato i dirigenti scolastici per gli appalti storici di pulizia e sorveglianza

LUCCA – Incontro con i dirigenti scolastici presso l’Ufficio scolastico territoriale di Lucca e Massa Carrara organizzato dalla dirigente, a tale proposito si ringrazia per l’immediata disponibilità la Donatella Buonriposi.

Sono infatti importanti le novità in merito agli appalti storici delle scuole, che ricordiamo sono le aziende esterne che fanno pulizie e sorveglianza nelle scuole del territorio.

Il personale in appalto -che in lucchesia è costituito da circa 150 donne della ditta Dussmann dato in subappalto prevalentemente alla AURIGA, e che ha subito forti tagli nell’ultimo cambio di appalto, che si è cercò di arginare con una banca ore complessa ha visto in questi giorni cambiamenti importanti.

Il modo per recuperare le ore perse con il cambio di appalto era stato fino ad ora fallimentare con una banca ore legata al progetto SCUOLE BELLE, adesso il progetto è stato modificato e prorogato, inserendoci la possibilità di attingere altri servizi, rifinanziandolo e prorogandolo.

La proroga è stata data fino al Giugno 2019,e la possibilità di attingere risorse è stata estesa con altri servizi, e questo dovrebbe consentire un maggiore utilizzo.

Le organizzazioni sindacali Territoriali dopo le novità giunte a seguito di un accordo nazionale, per gestire questi cambiamenti, hanno chiesto unitariamente (Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltrasporti UIL) un incontro all’ufficio scolastico al fine di stimolare i dirigenti scolastici ad un utilizzo di tali fondi in Provincia di Lucca (lo stanziamento qui è di circa un milione e mezzo di euro nel 2018) per migliorare il servizio scolastico e per consentire di far lavorare in modo maggiore questo personale.
L’incontro si è svolto alla sede territoriale del Miur in Piazza Guidicccioni ed abbiamo colto una buona attenzione, si è chiesto anche di programmare servizi con orari compatibili con l’organizzazione del lavoro delle ditte in appalto.

Erano presenti oltre a molti dirigenti scolastici e la responsabile Dott.ssa Buonriposi, Massimiliano Bindocci per la UILtrasporti, Giovanni Bernicchi per la Fisascat Cisl e diverse rappresentati sindacali della CISL Fisaascat e della Uiltrasporti, dalla Versilia c’erano inoltre diverse rappresentanti sindacali della Uiltrasporti e della Fisascat Cisl.

Ora bisogna vendere se le richieste saranno presentate per tempo, e poi capire cosa sarà finanziato, e come le aziende si organizzeranno.

Dunque c’è una opportunità di alleviare il dramma dei tagli negli appalti storici, sta ora ai dirigenti scolastici attivarsi.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking