La Torre delle Ore torna a battere il tempo di Lucca

La Torre delle Ore torna a battere il tempo di Lucca

LUCCA – La Torre delle Ore torna a battere il tempo di Lucca con i suoi rintocchi tradizionali. Inaugurazione ufficiale, questa mattina, per l’orologio antico, recuperato grazie a un progetto del Rotary di Lucca e al finanziamento della Fondazione Cassa di risparmio di Lucca.

 

Dopo gli iniziali aggiustamenti, la Torre delle Ore è tornata a scandire il tempo della città, come ha fatto per secoli. Da oggi, infatti, i quarti saranno accompagnati anche dalla campana più grande che ‘dirà’ con i suoi rintocchi che ora sia.

 

Soddisfazione è stata espressa dal Giancarlo Nolledi, presidente del Rotary lucchese, dal sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini e dal presidente dell’Opera delle Mura, Alessandro Biancalana: tutti hanno sottolineato il valore anche storico di questo recupero.

 

Nel dettaglio, l’intervento ha visto il Rotary occuparsi dell’orologio antico, mentre l’Opera delle Mura si è occupata del sistema elettronico che permette alla Torre di non suonare dalle 20 alle 8 di mattina, in modo da non disturbare il sonno dei lucchesi. L’intervento sull’orologio – molto complesso e delicato – ha avuto un costo di circa 12mila euro, mentre quello sulla parte elettronica – che è rientrato in un più ampio progetto di manutenzione e cura della torre – è costato circa 8mila euro.

 

I DATI – La storica Torre delle Ore è una meta sempre più apprezzata e visitata da cittadini e turisti in tutti i mesi di apertura al pubblico. È quanto si desume dai dati sugli incassi della biglietteria registrati dal 2013 al 2017: una crescita quasi continua. Nel 2013 gli incassi della biglietteria assommavano a 91.173,06 euro. Nel 2014 la cifra era aumentata fino a 121.718,03 euro pari a un +33% rispetto all’anno precedente. Nel 2015 111.464 euro con una leggera flessione -8,42% non ha interrotto il trend generale confermato nel 2016 con 138.001 euro +23,8% e nel 2017 149.087,08 euro pari a un +8% rispetto sempre all’anno precedente.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking