Anche la Quercia di Capannori fra gli alberi monumentali

Anche la Quercia di Capannori fra gli alberi monumentali

LUCCA – La Quercia delle Streghe di Capannori, i cipressi di San Quirico d’Orcia. Sono solo alcuni degli alberi monumentali della Toscana inseriti nel primo elenco, con 55 esemplari ma in fase di aggiornamento, contenuto nella proposta di delibera approvata durante la seduta odierna del Consiglio regionale della Toscana. L’atto risponde a quanto richiesto dalla legge regionale 30/2015 che a sua volta recepisce e disciplina quanto stabilito dalla legislazione nazionale che prevede appunto il censimento da parte dei comuni degli alberi monumentali al fine di inserirli in un apposito elenco di raccolta. “Una novità normativa che offre un’importante opportunità non solo di tutela e conservazione ma anche di promozione del territorio, perché no anche in un’ottica di valorizzazione turistica. – spiega Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente a Palazzo del Pegaso – Un dato da non sottovalutare è che non sono le soprintendenze ma gli stessi comuni a segnalare gli alberi che ritengono monumentali, in base alle caratteristiche che li contraddistinguono. Proprio per questo abbiamo inserito una sollecitazione alle varie amministrazioni perché colgano questa occasione”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter