La Provincia riapre In meno di 24 ore la Via d’Arni dopo la caduta massi

La Provincia riapre In meno di 24 ore la Via d’Arni dopo la caduta massi

LUCCA – E’ stata riaperta al transito veicolare in meno di 24h la strada provinciale n. 10 di Arni dove ieri pomeriggio (martedì), tra la località “Tre Fiumi” e la galleria del Cipollaio, si era verificata una caduta massi che ha costretto la Provincia di Lucca a chiudere l’arteria stradale.

 

Grazie al lavoro dei tecnici, degli addetti e dei mezzi della Provincia che sono intervenuti ieri subito dopo l’episodio, è stato possibile bonificare il versante interessato dallo scivolamento di materiale, anche se la grandinata della notte scorsa e addirittura la neve di stamani hanno reso molto più difficoltose le operazioni dei rocciatori intervenuti per mettere in sicurezza l’area.

 

Per rendere più sicura la circolazione, la Provincia ha fatto intervenire anche i mezzi spalaneve per togliere la grandine dalla sede stradale. Intorno alle 13 di oggi sono state tolte le transenne e riaperta ufficialmente al transito la strada provinciale n. 10.

 

Da segnalare, inoltre, che le verifiche sul versante dovranno proseguire. I rocciatori, infatti, saranno impegnati anche domani (giovedì) per continuare a mettere in sicurezza l’area. Anche per questo saranno presenti in zona dei movieri che regoleranno il transito sulla sp 10 di Arni con brevi interruzioni alla circolazione in caso di necessità.

 

Con la viabilità aperta sulla sp 10 di Arni si raccomanda comunque agli automobilisti la massima prudenza a causa delle avverse condizioni meteo.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking