La Pietra: ‘Difendere e sostenere le tipicità agroalimentari come elemento di identità territoriale’

La Pietra: ‘Difendere e sostenere le tipicità agroalimentari come elemento di identità territoriale’

ALTOPASCIO – Insieme all’identità sociale e culturale dei cittadini e dei territori , la politica italiana ha bisogno di tornare a occuparsi in modo chiaro e deciso del lavoro delle persone e delle attività esistenti, cercando di incrementarne il numero e le opportunità occupazionali.
In questo senso la Valdinievole e la Piana di Lucca offrono esempi di comparti agroalimentari che costituiscono un valore aggiunto al nostro sistema economico e costituiscono elementi attrattivi anche sul piano turistico.
Il florovivaismo, il pane e il vino, tanto per citare i temi più noti e conosciuti brillano grazie a una rete imprenditoriale fatta di persone capaci e innovative, ma raramente hanno potuto contare su una classe politica locale che ne abbia assecondato la crescita e lo sviluppo.
E’ questo un impegno che mi sento di prendere con le centinaia di aziende locali che costituiscono la spina dorsale di un sistema molto evoluto, in grado di offrire qualità nei prodotti e nel lavoro.
Una legge quadro parlamentare che individui ancora meglio questi comparti, ne fissi confini e proponga un sistema di tassazione sempre più adeguato alle sue problematicità, è un obiettivo fattibile.
Per questo sono a disposizione di tutti per ascoltare le loro esigenze e prendere impegni precisi da onorare una volta che sarò riuscito a approdare in Senato,a rappresentare il nostro territorio.

Patrizio La Pietra,
candidato al collegio uninominale del Senato Prato-Pistoia-Valdinievole-Altopascio e Montecarlo

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter