“La casa del panda” in scena alla Tenuta Dello Scompiglio

“La casa del panda” in scena alla Tenuta Dello Scompiglio

LUCCA – Domenica 11 marzo, alle ore 15.30 e alle ore 17.00 nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca), la Compagnia TPO presenta “La casa del panda”, un viaggio immaginario a passo di danza nelle storie, nella tradizione e nella cultura della Cina, basato su un’idea di Lizhu Ren.

 

Coreografia di Daniele Del Bandecca e Martina Gregori, direzione artistica di Francesco Gandi e Davide Venturini.
L’appuntamento – in coproduzione con Tong Production, Teatro Metastasio di Prato – fa parte della Rassegna Teatro Ragazzi Dello Scompiglio, che selezionando produzioni di compagnie nazionali e internazionali, si propone di tracciare una panoramica delle diverse scelte stilistiche che coesistono nel teatro per ragazzi contemporaneo.

 

Attraverso piacevoli giochi di gruppo, i danzatori conducono i piccoli spettatori sulle tracce di un Panda la cui “casa” è in una foresta grande quanto tutta la Cina.
Tra foreste di bambù, mostri, fuochi d’artificio e aquiloni, “La casa del panda” mostra in modo semplice e intuitivo come, nel pensiero cinese, gli elementi della natura siano in relazione tra di loro secondo un andamento circolare. È la teoria dei “Cinque Elementi” (WU XING), dove ciascun elemento si trasforma e genera il successivo: legno – fuoco – terra – metallo – acqua. 
I “Cinque Elementi” sono quindi la traccia seguita dai due danzatori per coinvolgere i bambini in un viaggio, nel tempo e nello spazio, attraverso la Cina e i suoi paesaggi fatti di natura, cultura antica, tradizioni, canzoni.
Età consigliata: dai 4 anni

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking