La (brutta) moda dei ‘botta e risposta’ tra politici

La (brutta) moda dei ‘botta e risposta’ tra politici

LUCCA – Come sarà questa campagna elettorale? E’ ancora presto per dirlo, ma sicuramente sarà ‘botta e risposta’. Almeno questa sembra essere la moda del momento nel mondo politico.

 

L’apoteosi la si è raggiunta con il battibecco tra la consigliera regionale della Lega Nord, Elisa Montemagni, e il vicesindaco di Porcari, Franco Fanucchi. Ambedue i rappresentanti politici hanno dato il ‘meglio’ di loro, con risposte a strettissimo giro posta, in occasione dell’incendio che ha devastato il magazzino Rox Shoes.
Uno spettacolo indecoroso per dei personaggi pubblici che rispondono piccati come degli scolaretti.

 

Un po’ meglio è andata tra Vittorio Fantozzi, Sara D’Ambrosio e Stefano Nacchi. L’oggetto del contendere era, stavolta, una rotonda, e più precisamente quella del Turchetto, sulla quale le due amministrazioni hanno visioni diverse. Anche in questo caso, dopo il sasso lanciato dal Fantozzi, ecco che arriva la risposta, la contro-risposta e così via.

 

La vera domanda è: perché correre dietro all’avversario in questo modo con degli interventi che interessano solo chi li scrive (e i loro sodali)?

 

Se l’argomento è realmente importante o interessante per i cittadini, ben venga un dibattito, ma fatto nei tempi e nei modi che sono di prassi in questi casi. Non certo a mezzo stampa e con toni che spesso escono dall’istituzionale.

 

Se, invece – come peraltro sempre più spesso accade -, si tratta di scaramucce di parte, allora no. Prendete il telefono e parlatevi. Scrivetevi una mail o, perché no, una lettera cartacea. Ma no, per favore, non usate i giornali come ‘pulpito’, perché non ci fate una bella figura a comportarvi così.

 

E adesso non c’è che attendere la bagarre elettorale che si preannuncia fin troppo ‘vivace’ da queste primissime battute.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter