Judo: i giovani della palestra Budokan protagonisti a Camaiore

Judo: i giovani della palestra Budokan protagonisti a Camaiore

VIAREGGIO – Il Budokan di Viareggio sul podio al Memorial Marino Lorenzoni e al trofeo Stefano Leonardi di judo. C’è tanta soddisfazione alla palestra Budokan che si è imposta a Camaiore portando a casa tra i più piccoli due secondi posti e un terzo posto e con i più grandi ha sfiorato il podio con l’ottima prestazione di Matteo Martellini che dopo 3 ippon ha mancato di poco il terzo posto. Bene anche le ragazze con Elena Guelfi che è riuscita a guadagnare il secondo posto; un argento meritato ottimo incentivo per continuare a praticare il judo con impegno. Un plauso d’obbligo al M°Luca Lemmetti che ha preparato i giovanissimi atleti del Budokan con meticolosità, prodigo di preziosi consigli su come i giovani debbano

 

aiutarsi fra di loro e migliorare il modo di rapportarsi con gli atleti di differente età, sesso e ceto sociale. Il Judo è un’arte marziale che negli anni continua ad attrarre un consistente numero di praticanti soprattutto nel segmento giovanile. In Toscana e in Versilia questa disciplina attrae molti allievi e numerose sono le occasioni di incontro tra le varie palestre del territorio. Un ringraziamento della Budokan alla esemplare organizzazione dello staff del Ren Shu Kan di Marina di Pietrasanta che con queste due iniziative ha saputo mettere in mostra il judo e offrire al pubblico un’immagine che va oltre l’aspetto agonistico e sportivo.

 

Ed ecco i nomi dei giovani judoka tutti saliti sul podio delle premiazioni:
-Arrighi Martina
-Montaresi Rebecca
-Montaresi Jessica
-Martellini Matteo
-Sirghi Petru
-Biagi Davide
-Natrella Sacha
-Guelfi Elena

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter