Insieme per Altopascio: “Non ci rassegniamo a vedere Altopascio amministrata da dilettanti teleguidati”

Insieme per Altopascio: “Non ci rassegniamo a vedere Altopascio amministrata da dilettanti teleguidati”

ALTOPASCIO – E’ vero, non ci rassegniamo, come dicono le due illuminate assessore Cagliari e Sorini, che in un patetico tentativo di risposta alle nostre circostanziate richieste farfugliano un comunicato copia e incolla che non risponde a nessuna delle problematiche che abbiamo evidenziato. Non ci rassegniamo a vedere il paese amministrato da dilettanti teleguidati da Firenze, tutti senza alcuna esperienza professionale in nessun campo lavorativo, che percepiscono in questo modo i primi stipendi, ma che quindi devono rigare diritti.

 

Cagliari e Sorini (ma la carta di Pisa?) non rispondono al taglio delle spese per il sociale (ben 250mila euro, meno male che sono di sinistra), mescolando in modo deprimente per qualunque mente normale le spese per la festa del pane, che non abbiamo certo messo in relazione con nulla, con gli altri rilievi che abbiamo mosso.

 

Abbiamo detto che per la festa del Pane noi abbiamo speso di media 10mila euro, loro 38mila, senza evidenti differenze di risultato, abbiamo detto che per anni ci hanno attaccato per l’auto blu, che altro non era che una Lancia pagata “il giusto”, che loro hanno venduto per fare notizia, ricavandone un introito che è servito per pagare 5 minuti della performance di Ale e Franz.
Si, perché questi campioni dei bilanci hanno speso ben 18mila euro per la coppia di comici, pagati più di 200 euro al minuto, più o meno come il tanto vituperato Neymar al Psg….
Comunque ci ritroveremo a parlarne in consiglio comunale e non solo li….

 

Insieme per Altopascio

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter