Il sindaco Fornaciari: “Invito i comitati in Comune per conoscerli”

Il sindaco Fornaciari: “Invito i comitati in Comune per conoscerli”

PORCARI – <<Leggo sui giornali che i comitati ambientali della Piana, ai quali rivolgo sin da ora l’invito in Comune per un incontro, attribuiscono al sottoscritto, affermando il falso, il rilascio della concessione edilizia relativa a Ds Smith. Richiamo allora la loro attenzione sul fatto che quel provvedimento fu votato all’unanimità dal consiglio comunale nella seduta del 29 marzo 2017 con delibera n. 21. Ciò a significare che nessun assessore rilascia ad personam una concessione, ma addirittura in questo caso è stato coinvolto il massimo organo istituzionale del Comune, ovvero l’assemblea consiliare. Questo voto dimostra quello che ho sempre sostenuto dall’inizio e cioè, che la decisione è stata condivisa da tutti nella consapevolezza di avere davanti un tessuto industriale importantissimo e al quale va concessa la possibilità di misurarsi sui mercati internazionali, chiedendo però garanzie per l’ambiente e tutelando i molti posti di lavoro.

 

Ricordo anche ai comitati che il Comune ha sempre partecipato ai procedimenti autorizatori che coinvolgevano il tessuto industriale e lo ha fatto e lo farà anche in questa occasione. Per quanto riguarda l’intervento di sostituzione della macchina continua alla Ds Smith ribadisco che è realizzabile, dal nostro punto di vista, solo a certe condizioni che riassumo brevemente e per l’ennesima volta. 

 

Mitigazione dell’aumento del traffico mediante l’utilizzo del binario ferroviario già presente in prossimità della cartiera; utilizzo dei mezzi pesanti con basso impatto ambientale, ovvero alimentati con combustibili più rispettosi dell’ambiente e/o elettrici; precedenza alle attività agricole per quanto riguarda il prelievo delle acque di superficie dal Rio Fossanuova. 

 

Faccio infine presente di aver espressamente chiesto al management della Ds Smith un forte intervento per la qualità della vita, attuando cioè tutte le soluzioni tecniche per eliminare i cattivi odori che si generano dal depuratore aziendale. Il tutto nella cornice dell’applicazione in ogni settore del ciclo produttivo delle cosiddette BAT (migliori tecnologie esistenti) che consentono minori consumi di acqua, di energia e ridotte emissioni in atmosfera>>. 

 

Leonardo Fornaciari 

Sindaco di Porcari 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter