Il Pirata Barbastrisce sbarca al Teatro del Giglio: sabato il nuovo appuntamento di Lucca Junior Opera

Il Pirata Barbastrisce sbarca al Teatro del Giglio: sabato il nuovo appuntamento di Lucca Junior Opera

LUCCA – ‘Il Pirata Barbastrisce’ è il nuovo lavoro che si inserisce nel programma di Lucca Junior Opera – il teatro musicale per e con i ragazzi – e che sarà in scena al Teatro del Giglio sabato 19 maggio alle 21. Si tratta di un lavoro appositamente commissionato dalla direzione artistica del Teatro del Giglio e composto da Marco Simoni su libretto di Fabrizio Altieri e che vede alla regia Cataldo Russo.

 

Il progetto Lucca Junior nasce per promuovere e sostenere la trasmissione del sapere teatrale e operistico, attraverso spettacoli specificatamente pensati per un pubblico di giovanissimi, nei quali possano trovare spazio di espressione giovani strumentisti, coristi e danzatori. Per il ‘Barbastrisce’ orchestra e coro sono formati dagli allievi del Liceo Musicale ‘Passaglia’ di Lucca, diretti rispettivamente da Paolo Biancalana e da Rossella Bevacqua. Nell’ensemble orchestrale, preparato da Guido Masini, anche alcuni allievi del Liceo artistico musicale di Massa. Le allieve della scuola Art&Danza Arabesque, guidate dalla coreografa Monica Bocci, invece, compongono il corpo di ballo.

 

«E’ importante – ha dichiarato Gianni Del Carlo, presidente del Teatro del Giglio – che la più importante istituzione culturale cittadina divenga anche laboratorio per le nuove leve. Lo scambio con il mondo della scuola è, a mio avviso, di grande rilievo per questi ragazzi che hanno così la possibilità di crescere come persone e come artisti».

 

Dello stesso parere anche l’assessore alla Scuola del Comune di Lucca, Ilaria Vietina che ha sempre caldeggiato la crescita di questo progetto che è: «L’intuizione di pensare alla rovescia il ruolo dei più piccoli in teatro. Non solo spettatori, ma un nuovo soggetto da integrare. Non è sempre stato un percorso semplice, ma è anche vero che si tratta di un progetto che rappresenta qualcosa di unico in Italia, nonché è un importante tassello di una Lucca davvero ‘città della musica’».

 

Il cast dello spettacolo, composto da quattro interpreti – due professionisti: Antonella Biondo e Ricardo Crampton  e due allievi della Scuola di musica di Fiesole, Teresa Poggiali e Leone Marangoni – è guidato da Cataldo Russo. La realizzazione scenica è a cura di Studio Kmzero e porta sul palco del Giglio un mondo di segni in bianco e nero, ispirato al fumetto e al tatuaggio piratesco, dove le scenografie e i costumi sono di Cosimo Lorenzo Pancini, le illustrazioni animate di Isabella Ahmadzadeh e le luci di Marco Minghetti: il tutto riesce a creare un naturale connubio tra musica e illustrazione.

 

I biglietti per sabato 19 maggio hanno il costo di 10 euro per gli adulti e 7 per i ragazzi. Per la scolastica di venerdì 18 maggio il prezzo è di 5 euro. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere alla biglietteria del Teatro del Giglio (0583/465320 – mail: biglietteria@nullteatrodelgiglio.it).

 

 

 

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking