Il Movimento 5 Stelle della Versilia interviene sulla sanità

Il Movimento 5 Stelle della Versilia interviene sulla sanità

VIAREGGIO – Il MoVimento 5 stelle è a fianco del sindacato Fials e dei cittadini per la rivendicazione dei diritti dei lavoratori e degli utenti del servizio sanitario toscano. I pentastellati, presenti con i loro rappresentanti locali alla manifestazione organizzata l’altro giorno dal sindacato autonomo davanti all’ingresso del pronto soccorso del Versilia, colgono l’occasione per ribadire il loro dissenso verso le politiche sanitarie fin qui adottate dalla Regione. Sul banco degli imputati la famigerata legge regionale 84 del 2015, fortemente voluta dal PD osteggiata da comitati cittadini, MoVimento 5 stelle e sindacato Fials fin dall’inizio con campagne di informazione, sit in e raccolta firme, per aver in pratica consegnato la sanità pubblica in mano ai privati ai quali il cittadino è costretto a rivolgersi, non ottenendo risposta ai suoi bisogni da parte del servizio sanitario nazionale. Una legge nata sotto la parola d’ordine della razionalizzazione, in realtà una mannaia che a suon di tagli sta riducendo a brandelli la sanità toscana, i diritti dei lavoratori insieme al diritto alla salute dei cittadini e ha finito per rendere di fatto, la Versilia il fanalino di coda dell’area vasta nord ovest. Una Versilia che si ritrova adesso, alle porte della stagione turistica, ancora più in affanno: alle prese con una progressiva riduzione di servizi, un massiccio allungamento delle liste di attesa delle prestazioni, una situazione sanitaria che vede il numero di tumori più alto della Toscana. Tutto questo e ben altro insieme a una ormai cronicizzata carenza di personale e di posti letto, pone davanti la prospettiva di un pronto soccorso in piena paralisi sotto il solleone estivo. Un quadro catastrofico dove la Regione, rimasta ferma sui propri passi nonostante l’evidente fallimento della sua riforma, si è sempre sottratta a ogni richiesta di intervento e di confronto, non più sopportabile da nessuno. A breve partiremo con la raccolta firme per una revisione della legge 84 del 2015 affinché si torni ad una autonomia gestionale e territoriale in ambito sanitario.

 

Movimento 5 Stelle Versilia

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter