Il consigliere Minniti sulla realizzazione dell’impianto idroelettrico sul Serchio

Il consigliere Minniti sulla realizzazione dell’impianto idroelettrico sul Serchio

LUCCA – “Ieri sera il consiglio comunale ha approvato la variante al regolamento urbanistico necessaria per la realizzazione di un impianto idroelettrico sul Serchio nonostante i pareri contrari dell’ufficio per le autorizzazioni paesaggistiche del comune di Lucca e della Soprintendenza.

 

Per il consigliere comunale della Lega Giovanni Minniti, la maggioranza ha cercato maldestramente di giustificare l’esecuzione dell’opera senza affrontare la questione più rilevante ossia i pareri contrari dell’ufficio per le autorizzazioni paesaggistiche e della Soprintendenza.

 

In particolare l’ufficio comunale, incalza Minniti, ha sostenuto che l’intervento sul fiume altera significativamente i rapporti fruitivi ed ecologici dell’area fluviale mentre i tralicci per il trasporto dell’energia elettrica prodotta risultano incompatibili con il paesaggio del parco.
Ciononostante la variante è stata approvata senza alcuna esitazione e senza alcuna preoccupazione per la tutela dell’ecosistema del Serchio.

 

Perché è avvenuto tutto questo? Uffici comunali e Soprintendenza hanno preso un granchio oppure alla sinistra non interessano i temi della tutela dell’ambiente e della salvaguardia del territorio?
Mi auguro, conclude Minniti, che la questione non cada nel dimenticatoio e che l’amministrazione comunale si rinvenga e faccia di tutto per opporsi ad un progetto che porta benefici soltanto all’azienda privata ed alla regione Toscana.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking