Il Comune di Lucca a Roma per progettare il futuro della nostra città

Il Comune di Lucca a Roma per progettare il futuro della nostra città

LUCCA – Prestigiosa partecipazione del Comune di Lucca alla tavola rotonda promossa nella giornata di ieri, 13 dicembre, dall’Ambrosetti Club a Roma sul tema della mobilità elettrica e sostenibile. Un dibattito al quale hanno partecipato, fra gli altri, il viceministro alle infrastrutture e trasporti, Riccardo Nencini, il presidente di Aci, Angelo Sticchi Damiani, il presidente della Commissione ambiente, territorio e lavori pubblici, Ermete Realacci, il presidente di Nissan Italia, Bruno Mattucci, e, unico sindaco invitato, Alessandro Tambellini.

 

Un’occasione, ha sottolineato il sindaco, per arricchire il nostro bagaglio di esperienza e di conoscenza, per progettare la Lucca del domani.
“Siamo stati invitati – spiega – anche in virtù dell’accordo stipulato con Enel, che ci vede prima città d’Italia del Piano dell’Ente nazionale per l’energia rivolto all’e-mobility, grazie al quale dall’anno prossimo riusciremo ad installare una rete completa di colonnine per la ricarica, anche molto veloce, dei veicoli a batteria”.

 

L’orizzonte verso cui ci muoviamo – aggiunge – è ben più ampio di un programma di mandato di un sindaco: guardiamo e immaginiamo Lucca fra 10, 15, 20 anni, costruiamo nuove politiche e, soprattutto, una nuova pianificazione della mobilità”.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking