I B.K. vincono la seconda edizione di Artèmica

I B.K. vincono la seconda edizione di Artèmica

CAPANNORI – Sono i B.K i vincitori della seconda edizione di Artèmica. Il gruppo musicale hard rock di Lucca si è aggiudicato il contest rivolto alle band emergenti della Toscana promosso dal Comune di Capannori e da Final Crew, la cui finale si è svolta ieri (martedì) in piazza Aldo Moro in occasione del concerto del Primo Maggio.

La formazione, composta da Leonardo Batini (voce e chitarra ritmica), Michele Martinelli (chitarra solista), Luca Scungio (batteria) e Matteo Bianchini (basso) ha avuto la meglio sui Room6 di Pisa (progressive rock/grunge), che si sono classificati al secondo posto, e su Brawndo Von Petroff di Lucca (indie pop, cantautorato italiano), che si è piazzato al terzo posto.

I tre gruppi, premiati sul palco dal sindaco Luca Menesini e dall’assessore alle politiche giovanili Lia Miccichè, si sono aggiudicati riconoscimenti come la registrazione di una demo presso uno studio professionale, la produzione di un videoclip live e la ripresa audio dell’esibizione. La scuola Jam Academy, inoltre, assegnerà una borsa di studio del valore di 500 euro a uno dei tre musicisti che sono stati selezionati durante la finale: Aurelio Lepore (Room6), Matteo Bianchini (B.K) e Leonardo Batini (B.K).

Il pomeriggio precedente, lunedì 30 aprile, si sono invece esibiti gli altri gruppi che hanno partecipato ad Artémica: Lupi di Lunata, I Principessina, PsycheDelica, CIVICO 3, Double One, La Marea, Backfire, Mike Baker e Sinfull.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter