Gs Lammari: un anno da incorniciare

Gs Lammari: un anno da incorniciare

CAPANNORI – Dopo un 2017 ricco di successi, il Gs Lammari, uno dei più importanti gruppi podistici del territorio con 90 iscritti di cui 40 a livello competitivo, è stato ricevuto stamani in municipio dal sindaco Luca Menesini. Erano presenti il presidente Pietro Dinelli, il direttore sportivo Giorgio Meniconi, e le dirigenti Mara Antongiovanni e Teresa Todaro.

 

Tra i principali risultati ottenuti ci sono la conquista per il decimo anno consecutivo, da parte del gruppo femminile, dei campionati regionali di cross assoluto. Le due prove, tenutesi a Empoli e a Siena, sono state vinte da Juliet Chekwell e Rachele Fabbro.
Fra le atlete che si sono messe in evidenza questa stagione ci sono Denise Cavallini, prima nella categoria femminile alla Lucca Marathon, Claudia Marietta, residente a Lunata, seconda alla Lucca Marathon e terza alla maratona internazionale di Torino, prima fra le italiane.

 

Molte le vittorie anche delle veterane, fra cui Rossella D’Arata, Claudia Marzi e Odette Ciabatti.
Nel 2017 sono anche stati conseguiti record del gruppo: Mara Antongiovanni ha concluso, a Budapest, la propria 40esma maratona, mentre Teresa Todaro ha festeggiato 25 anni di podismo.
Il Gs Lammari è stato fondato nel 1976 da un gruppo di appassionati. Il numero di iscritti è aumentato nel tempo, tanto che nel 1995 è iniziato il percorso del gruppo femminile, quello che ha portato i risultati di maggiore prestigio, con 58 atlete che finora hanno vestito i colori amaranto.
A conclusione della stagione e per festeggiare i successi, domani il Gs Lammari terrà una cena sociale a cui parteciperanno tutti gli iscritti.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online