Formazione a Palazzo Boccella, giovedì 22 febbraio Open Day a Scuola Made

Formazione a Palazzo Boccella, giovedì 22 febbraio Open Day a Scuola Made

LUCCA – Giovedì 22 febbraio porte aperte a Palazzo Boccella per scoprire l’offerta formativa di Scuola Made, il corso post diploma in Management dell’Accoglienza e Discipline Enogastronomiche di Fondazione Campus. Dalle ore 11 la scuola, situata nella storica dimora sulle colline di San Gennaro, sarà pronta ad accogliere tutti i giovani interessati a frequentare l’edizione 2018/2019 del corso.

 
Il format Scuola Made, giunto quest’anno alla quarta edizione, si rivolge a tutti i giovani desiderosi di
intraprendere una carriera in ambito cucina, ospitalità, organizzazione di eventi e accoglienza. La
particolare formula intensiva prevede sei mesi di lezioni frontali tenute da docenti universitari e
professionisti del settore e 400 ore di stage curriculare in Italia e all’estero, offrendo una formazione
a 360gradi.

 

Accanto alle lezioni di cucina, enogastronomia, marketing e contabilità della ristorazione, analisi
sensoriale e controllo qualità e sicurezza alimentare, numerosi laboratori, volti ad approfondire le
nuove tendenze del mondo della ristorazione e dell’hotellerie. Dai seminari curati da Fausto Borella,
che, con la sua Accademia Maestro d’olio, guida gli studenti Made nella degustazione di oli extra-
vergine di oliva e nella creazione di una vera e propria carta degli oli – trend sempre più importante
dell’alta ristorazione -, ai laboratori dedicati alla business etiquette, curati dall’esperto di galateo
Nicola Santini, fino alle lezioni sul campo che, grazie alla partnership con il Renaissance Hotel Il
Ciocco, mettono alla prova i ragazzi nelle aree di sala, bar e reception della prestigiosa struttura del
gruppo Shaner-Marriott . Infine incontri con i manager del turismo: da Gianni Onorato, ad di Msc
Crociere, ai direttori risorse umane di catene alberghiere.

 
Nei sei mesi di lezione gli studenti della Scuola risiedono a Palazzo Boccella – vitto e alloggio
rientrano nella retta scolastica –, facendo un’esperienza di vita in comune, che è parte integrante del
percorso formativo sia a livello professionale che personale. Terminate le ore in aula i ragazzi devono
infatti dedicarsi a laboratori pratici con i professionisti delle diverse aree della ristorazione e
dell’accoglienza, ma anche provvedere alla preparazione dei propri pasti e della tavola.

 

La divisione in brigate alternate consente a ciascun allievo di sperimentare ogni specializzazione professionale e favorisce la capacità di lavorare in gruppo e di fare squadra, mentre al contempo stimola il singolo a migliorarsi e instaura nei team una sana competizione. La convivenza con coetanei provenienti da diverse città costituisce inoltre una preziosa occasione di maturazione sul fronte personale. Per molti ragazzi si tratta della prima esperienza di vita lontano dalla famiglia: in un contesto controllato e tutelato Scuola Made significherà per loro anche indipendenza e responsabilizzazione.

 
In occasione dell’open day è disponibile su richiesta un servizio di navetta andata e ritorno dalla
stazione di Lucca a Palazzo Boccella. E’ possibile prenotarsi attraverso l’indirizzo mail
info@nullscuolamade.it.

 

Per ogni altra informazione visitare il sito www.scuolamade.it .

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking