Da CasaPound un omaggio all’aviatore lucchese Carlo Del Prete

Da CasaPound un omaggio all’aviatore lucchese Carlo Del Prete

RIO DE JANEIRO – CasaPound ha reso omaggio all’aviatore lucchese Carlo Del Prete nella terra dove è morto: “Una rosa bianca per ricordare il suo sacrificio sui cieli brasiliani. A Lucca è nato, qui è morto, il suo ricordo continua a vivere” scrive CasaPound.

 

delprete2

 

La rosa è stata deposta sulla statua di Del Prete nella piazza a lui dedicata a Rio de Janeiro. L’aviatore lucchese morí in Brasile il 16 agosto del 1928, dopo la vittoriosa traversata con Arturo Ferrarin. I due italiani batterono i record di distanza e di durata a bordo di un Savoia-Marchetti S.64 partito da Roma e atterrato a Natal. Qualche giorno dopo l’arrivo, durante un collaudo, i due aviatori ebbero un incidente che per Del Prete sarà poi fatale. Il Brasile, che aveva seguito con enorme entusiasmo l’impresa, ricoprirà Del Prete di enorme commozione. Il corteo funebre per l’aviatore lucchese riempirà Rio e i brasiliani seguiranno la salma fino alla sua partenza per l’Italia, fino al ritorno a Lucca.

 

delprete3

 

CasaPound Lucca con questo gesto vuole rendere omaggio – nel 90o anno dalla morte – a Carlo Del Prete, uno dei pionieri del volo che con il loro sacrifico hanno tracciato traiettorie di coraggio che durano ancora oggi. E che ci ricordano che l’uomo può volare.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter