Coppa Citta’ di Lucca: ultima settimana di iscrizioni aperte

Coppa Citta’ di Lucca: ultima settimana di iscrizioni aperte

LUCCA – Ultima settimana di iscrizioni aperte per la 53^ edizione della Coppa Città di Lucca, in programma per il 27 e 28 luglio. L’evento, preso in carico dalla Scuderia Maremmacorse 2.0 avendolo rilevato dalla Scuderia Balestrero, è nel vivo “pre-event”, con il periodo delle adesioni che arriverà, secondo il regolamento vigente, sino a venerdì 20 luglio.

Il sodalizio di Follonica, già organizzatore del “Trofeo Maremma” e del Rally “Colline Metallifere”, andrà a riproporre il format che fu proprio dell’edizione 2016 della gara, caratterizzata da un percorso ispirato al passato.

Il programma di gara prevede la disputa di sette prove speciali, la “Pizzorne” (Km. 11,270), da ripetere tre volte, la “San Rocco” (Km. 11,270) e la “Cune” (Km. 8,500), queste due da correre per due occasioni. Il percorso conta 74,340 chilometri di distanza cronometrata a fronte del totale che ne misura 307,840. Ecco una breve descrizione dei teatri di sfida, strade che hanno fatto la storia dei rallies toscani e non solo:

Prova Speciale N. 1- 4 – 7 “Pizzorne” – Km. 11,600 – (Comuni di Capannori e Villa Basilica) La prova storica del “Lucca”, che non si può non fare. Prova molto selettiva, con vari cambi di ritmo. Parte dopo Matraia, con una salita medio/veloce, interrotta da vari tornanti; quando la strada spiana, si arriva all’unica chicane del rally, composta da 4 barriere, dopodiché si arriva all’altopiano delle Pizzorne, che si snoda tra varie strade per circa un chilometro (il posto preferito per il pubblico, viste le ampie zone in sicurezza presenti). Usciti dall’altopiano, inizia la discesa che alterna tratti veloci a tratti con curve secche, dove verrebbe naturale “tagliare”, ma dove, da quest’anno, verranno posizionati i sistemi “antitaglio”. In questo modo si arriva sino al fine prova, alle porte di Villa Basilica.

Prova Speciale N. 2 – 5 “San Rocco” – Km. 11,270 (Comuni di Pescaglia e Fabbriche di Vergemoli) – Altra prova assai quotata da piloti e appassionati. Parte subito dopo l’abitato di Pescaglia con un tratto in salita che alterna pezzi veloci a pezzi lenti, per poi scollinare e gettarsi “in picchiata verso San Rocco, in un tratto veloce interrotto da larghi tornanti. Arrivati a San Rocco, si affronta il famoso guado (celebre anche al Rally del Ciocco), dopodiché si affronta in un tratto stretto e guidato, che non permette errori, fino alla località Focchia, da cui inizia la discesa mista che porta al fine prova.

Prova Speciale N. 3 – 6 “Cune” Km. 8,500 (Comune di Borgo a Mozzano)

E’ la prova più corta della gara, ma molto difficile. Parte e finisce alle porte di Borgo a Mozzano. Inizia con un tratto di spettacolari tornanti molto frequentati dal pubblico, per poi sfociare in alcuni allunghi, dopodiché inizia un tratto guidato in salita, che porta alla celebre inversione di Cune, strettissima ed in contropendenza, per questo anche assai spettacolare. Da qui inizia un breve tratto pianeggiante che porta alla difficile discesa dove le curve medio/lente si susseguono una all’altra e dove, se non ci fossero gli “antitaglio”, si potrebbe “tagliare” con frequenza. La prova finisce su un tornatone destro.

Shakedown – Si svolge, dalle ore 09,00 alle ore 12,00, in Via delle Foreste, molto comodo da raggiungere da Lucca e dal Parco Assistenza Parte con un tratto lento con curve che girano su se stesse, per poi passare un breve tratto medio/veloce, che sfocia in una serie di curve veloci, per finire su un tornante sinistro.

Invariato anche il luogo dei riordinamenti e dell’Area Assistenza, organizzati nella zona delle “Tagliate”, ed è previsto pure un Controllo a Timbro al Ristorante “La Strepitosa” a Dezza (Borgo a Mozzano).

PROGRAMMA DI GARA

Le ricognizioni del percorso, con vetture di serie e nel pieno rispetto del Codice della Strada, si terranno sabato 21 (ore 14,00-22,00) e venerdì 27 (ore 13,00-19,00). L’organizzatore fa appello ai concorrenti di osservare la massima disciplina ed il rispetto delle regole, cercando di dare quanto meno disturbo possibile ai luoghi che attraverseranno ed ai loro abitanti.

Per i concorrenti, le operazioni di verifica amministrativa sono in programma per la sera di venerdì 27 luglio dalle ore 20,00 alle ore 23,00, mentre il sabato (28 luglio), su prenotazione, sono previste dalle ore 09,00 alle ore 10,00. Le verifiche tecniche, con le stesse modalità avvieranno mezz’ora dopo.

Partenza alle 14,01 di sabato 28 luglio dal magnifico scenario dell’Antico Caffè delle mura ed arrivo, nello stesso luogo, alla mezzanotte,

Il Quartier Generale del rally, quindi Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa saranno ubicate all’Hotel Napoleon, in Viale Europa a Lucca, a poche centinaia di metri dal casello autostradale (A11 “Firenze-mare”) di Lucca Est.

L’edizione 2017 della gara, valida per la Coppa Italia, venne vinta dai lucchesi Michelini-Perna, con una Ford Fiesta.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter