Concerto di Capodanno: il Giglio apre il 2018 con il tutto esaurito

Concerto di Capodanno: il Giglio apre il 2018 con il tutto esaurito

LUCCA – Grandissimo successo ieri – lunedì 1 gennaio – al Teatro del Giglio, per il tradizionale appuntamento musicale di inizio d’anno: il Concerto di Capodanno, evento clou della quarta edizione dei Puccini Days, ha infatti registrato il “tutto esaurito” in ogni ordine di posti, ed è stato salutato da lunghi applausi al termine di ogni brano e a conclusione del concerto.

 

Dopo i saluti iniziali del sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, accompagnato sul palcoscenico del teatro dall’amministratore unico Giovanni Del Carlo e dal direttore artistico Aldo Tarabella, la “parola” è passata agli artisti, Daria Masiero, Dario Di Vietri e l’Orchestra Filarmonica Pucciniana diretta dal Maestro Ethan Schmeisser, che hanno offerto al pubblico intensi momenti di musica pucciniana, con arie e duetti da Manon Lescaut, Tosca e Madama Butterfly.

 

Non sono mancati i brani orchestrali affidati alla bacchetta di Schmeisser e all’Orchestra Filarmonica Pucciniana, come il Preludio sinfonico e l’Intermezzo di Manon Lescaut; un piccolo cambio di programma – la Tregenda da Le Villi, in sostituzione del Preludio – è stato annunciato personalmente da Schmeisser, che ha colto l’occasione per condividere con pubblico la propria gioia di trovarsi a Lucca, al Teatro del Giglio, a dirigere l’Orchestra Filarmonica Pucciniana e i solisti Daria Masiero e Dario Di Vietri.

 

Al termine del concerto, conclusosi con la celeberrima aria di Calaf da Turandot, Nessun dorma, Shmeisser, Masiero e Di Vietri hanno concesso il bis tanto calorosamente richiesto dal pubblico, eseguendo il duetto Tu, amore? Tu? Sei tu tra Manon e Des Grieux in Manon Lescaut.

 
Frutto della collaborazione tra Comune di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini, Teatro del Giglio e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca – cui quest’anno si aggiungono Associazione Musicale Lucchese, Photolux Festival, ISSM “L. Boccherini” e un’importante partnership con ACI Lucca -, la quarta edizione dei Lucca Puccini Days è realizzata con il sostegno di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, CCH-Tagetik e Unicoop Firenze, e vanta i prestigiosi patrocini di MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana e AGIS Toscana.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking