• Lucca-Chinatown, preoccupa la deriva dietro l’angolo

    Lucca-Chinatown, preoccupa la deriva dietro l’angolo0

    LUCCA – Si può fermare il processo destinato a trasformare anche il centro storico di Lucca una sorta di Dinseyland-Chinatown? La questione è da tempo sul tavolo delle associazioni di categoria, della Camera di Commercio, degli amministratori e dei politici, ma al di là di qualche grido di allarme finora non si è andati. Alla

    LEGGI TUTTO
  • Città d’arte e cultura o villaggio turistico-mensa?

    Città d’arte e cultura o villaggio turistico-mensa?0

    LUCCA –  Città d’arte e cultura, ma anche di attività, servizi e funzioni, viva e vissuta, oppure villaggio turistico-mensa per otto-nove mesi all’anno e museo semideserto nel periodo invernale? Per verificare il destino del centro storico di Lucca saranno determinanti nei prossimi mesi le scelte in materia urbanistica degli amministratori comunali, ma anche della politica,

    LEGGI TUTTO
  • Gas, acqua, rifiuti, sanità ai privati: davvero un vantaggio?

    Gas, acqua, rifiuti, sanità ai privati: davvero un vantaggio?0

    LUCCA –  Non stupiscono affatto le resistenze di cittadini-utenti, sindaci, forze politiche e sindacati di fronte ai tentativi di accelerare i processi di totale o parziale privatizzazione di servizi pubblici essenziali come quelli della sanità, della raccolta dei rifiuti e delle forniture di acqua e gas. I fruitori finali hanno spesso riscontrato nell’esponenziale crescita negli

    LEGGI TUTTO
  • Contro lo smog solo la danza del vento e della pioggia

    Contro lo smog solo la danza del vento e della pioggia1

    LUCCA – Danza del vento e della pioggia uniche armi per combattere lo smog che ci avvelena. E’ in sostanza questa la risposta che da amministratori locali e politici – che si dimostrano impotenti e quasi rassegnati – arriva a chi, come noi, chiede loro da anni interventi per migliorare la qualità dell’aria che è

    LEGGI TUTTO
  • Dopo l’assalto estivo, i giorni del coprifuoco

    Dopo l’assalto estivo, i giorni del coprifuoco2

    LUCCA – Dalle sere della movida e dalle giornate dei flussi del turismo mordi e fuggi, in quella Disneyland che si è lasciato negli ultimi venti anni diventare il centro storico di Lucca, al coprifuoco che cala nelle vie e nelle piazze dentro le Mura appena chiudono i negozi. Fa impressione passeggiare ora nelle vie

    LEGGI TUTTO
  • Turismo, business e qualità della vita un confronto sulle esigenze diverse

    Turismo, business e qualità della vita un confronto sulle esigenze diverse2

    LUCCA – C’è timore ad affrontare senza reticenze il tema sotto gli occhi di tutti: le due diverse concezioni del ruolo della città, in particolare del suo centro storico, tra chi ci vive e comunque lo concepisce come luogo di storia, cultura, buon vivere, servizi e commerci, e chi lo “usa” un certo numero di ore

    LEGGI TUTTO
  • Sviluppo turistico e assalto alla città: mediazione ardua tra interessi contrapposti

    Sviluppo turistico e assalto alla città: mediazione ardua tra interessi contrapposti2

    LUCCA – Difficile evitare conflitti, contrapposizioni e polemiche quando per tanti anni si rinuncia per scelta, per lassismo, per superficialità o per una chiara mancanza di visione a governare i cambiamenti nei costumi e nello sviluppo di una città. Da almeno una ventina di anni l’ingresso, a pieno titolo e con indiscutibile merito, di Lucca

    LEGGI TUTTO
  • Smog in agguato, ma Lucca è all’anno zero

    Smog in agguato, ma Lucca è all’anno zero0

    LUCCA – Quanto reggeranno ancora le correnti che hanno graziato la conca della Lucchesia e della Media Valle del Serchio dall’assalto dello smog, che copre invece da giorni le regioni del centronord, con valori terrificanti al punto da indurre qualche sindaco (Torino) a consigliare i cittadini di non uscire di casa e di tenere chiuse

    LEGGI TUTTO
  • Mercanti ambulanti, supermercati e negozi: i piani del comune

    Mercanti ambulanti, supermercati e negozi: i piani del comune0

    C’è un piano complessivo per riorganizzare le attività dei mercati ambulanti e del commercio al dettaglio nel centro storico, nelle frazioni e nei paesi. E’ un disegno che mira a ridare slancio al settore storicamente chiave dell’economia lucchese e al tempo stesso a tutelare, riqualificare e rivitalizzare una città che rischia altrimenti di rimanere soltanto una Disneyland per

    LEGGI TUTTO
  • Stop all’imbarbarimento del centro storico

    Stop all’imbarbarimento del centro storico12

    LUCCA – Arriva la conferma da parte dell’amministrazione comunale della moratoria per l’apertura di nuovi esercizi pubblici e anche per i ristoranti nel centro storico. E la Confcommercio chiede che lo stop sia esteso ai minimarket. Da questi provvedimenti e dalle richieste di altri interventi simili esce la conferma che a Palazzo Orsetti – e più in generale anche

    LEGGI TUTTO
Lo Schermo.it pubblicita

Newsletter