Bindocci: città a misura di tutti, nessuno resti indietro

Bindocci: città a misura di tutti, nessuno resti indietro

LUCCA – Il progetto che abbiamo in mente per Lucca è quello di una città a misura di tutti, di bambino, ma anche di disabile.
Una città in cui il problema della sicurezza sia superato e si possa consentire anche ai bambini di state tranquilli ovunque, ai disabili di poter frequentare qualsiasi luogo, alle donne di poter girare ad ogni ora, in centro come nei quartieri.
Accessibilità fisica ed anche apertura di spazi come palestre e scuole per poter giocare ed imparare insieme agli altri coetanei.

 
La nostra proposta è di creare in alcuni spazi della ex-manifattura una grande ludoteca scientifica, con giochi e spazi per imparare e divertirsi.
Oltre gli spazi ad hoc deve essere -in collaborazione con il mondo scolastico- valutato un utilizzo dei plessi scolastici per una serie di attività ludico, ricreative e di crescita culturale per i bambini e le bambine nelle ore pomeridiane.
Un grande spazio per bambini nel centro della città, l’utilizzo dei plessi scolastici nelle ore pomeridiane, consentirebbero di dare risposte alle esigenze di educare al gioco e alla crescita, consentirebbe di fare proposte alternative ai video game, favorendo momenti di aggregazione e socializzazione oltre la scuola.

 
Queste iniziative, dovrebbero essere con costi di accesso nulli o minimi per i bambini lucchesi.
Ci lamentiamo, di una crescita demografica inesistente o addirittura negativa, ma cosa stiamo facendo per la nostra infanzia, per sostenere i genitori.
Occorre superare la politica degli spot e degli aiuti episodici ai meno fortunati, per una cultura dell’integrazione verso i diversamente abili che consenta di avere per tutti pari opportunità, per le strade, nella scuola, nello sport e nella vita.
Quando rinomina un vecchio parco giochi per farlo sembrar nuovo, almeno metta il nome giusto, caro Tamberenzi, studi, mi raccomando studi.
L’attenzione ai bambini, si pensi al degrado di molti parchi giochi, alla questione delle strutture scolastiche da mettere a norma ed alla mensa scolastica, è stata un punto debole di questa amministrazione.
Forse perché non votano?

 

Con noi nessuno deve rimanere indietro.
#tuttosbagliatotuttodarifare. #paghiamosemprenoi #liberiamolucca
Ora basta.

 
Massimiliano Bindocci
Candidato sindaco M5S per Lucca

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online