Barsanti (CasaPound): ‘Tagli a lavoro, sociale, assistenza agli anziani. Ecco la politica del centrosinistra’

Barsanti (CasaPound): ‘Tagli a lavoro, sociale, assistenza agli anziani. Ecco la politica del centrosinistra’

LUCCA – «Tagli al lavoro, tagli al sociale, tagli all’assistenza agli anziani: questa è la politica del centrosinistra». Attacca così la Giunta Fabio Barsanti, consigliere comunale di CasaPound.

 

L’occasione è il Consiglio comunale straordinario sulla gestione delle RSA (Residenze sociali per anziani), richiesto dalle opposizioni e che ha visto proprio Barsanti come primo firmatario.

 
«Se uno degli indici su cui si misura la civiltà – dice Barsanti – è il modo in cui tratta i propri anziani, misuriamo quindi il Comune dal modo in cui gestisce le Residenze per anziani. Il giudizio sulle amministrazioni Tambellini non può che essere pertanto pessimo e Lucca, che una volta era un’eccellenza anche in questo campo, ne esce malissimo. La Giunta si è presentata in Consiglio senza soluzioni, senza proposte, senza prospettive. Un film già visto che certifica come questa amministrazione non sia in grado di risolvere i problemi della città».

 
«Abbiamo capito che l’amministrazione Tambellini vede gli anziani solo come un peso e un costo da tagliare. Nelle Rsa è stato ridotto il personale che se ne cura, ridotta la qualità del servizio, ridotto il tempo dedicato agli anziani. Ci sono poi strutture come Villa Santa Maria – continua Barsanti – che vanno ristrutturate e i cui lavoratori vivono una totale incertezza circa il proprio futuro. Tambellini ha dato rassicurazioni in campagna elettorale, ma poi più niente. L’assessore Ilaria Vietina, che non si è nemmeno presentata in Consiglio, ha incontrato i sindacati solo due giorni prima del ballottaggio, probabilmente alla disperata ricerca di voti. Ed è emblematico, per inciso, che si comporti così quella sinistra che accusa CasaPound di cercare voti di scambio perché da anni assiste in tutta Italia famiglie italiane in difficoltà con la propria raccolta alimentare. Da un lato la sinistra con le promesse a due giorni dal voto dopo mesi di silenzio. Dall’altro la solidarietà quotidiana di CasaPound».

 
«Ed è emblematico anche che questa sinistra tagli a livello locale l’assistenza agli anziani, ai primi arrivati fra noi su questa terra, mentre a livello nazionale invece regala milioni di euro per l’accoglienza degli ultimi arrivati, in Italia per caso. A Lucca il bando della prefettura offre 43 milioni di euro per l’accoglienza ai clandestini, mentre sui nostri anziani si risparmia all’osso. Per me questo è inaccettabile. Per me questo è un tradimento verso i cittadini italiani, verso gli anziani, verso i lavoratori. E’ infine emblematico – continua Barsanti – che in Consiglio comunale a giustificare esuberi di lavoratori e tagli al sociale sia stata Sinistra con Tambellini, il paravento costruito dal Pd per recuperare voti all’estrema sinistra, e che ora esprime una assessore al sociale che è intervenuto in Consiglio senza alcuna prospettiva né per gli anziani né per gli operatori».

 
«Davanti all’assenza di proposte da parte dell’amministrazione, le opposizioni hanno chiesto un rinvio di venti giorni della discussione dell’ordine del giorno, in modo da consentire al centro sinistra di schiarirsi le idee e capire se ha partecipato alle ultime elezioni per governare la città o solo per liquidarla senza idee. La maggioranza si è limitata invece a proporre e approvare un ordine del giorno inutile, dove si parla addosso senza stabilire azioni o tempistiche per risolvere la situazione delle Rsa, degli ospiti, dei lavoratori. La solitudine durante il voto in aula, abbandonata dalle opposizioni ma sopratutto dai lavoratori e dai parenti degli anziani intervenuti, è la migliore fotografia della distanza dalla città di chi purtroppo governa Lucca».

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online