Bagni di Lucca: l’analisi del voto di Gemignani e Lucchesi

Bagni di Lucca: l’analisi del voto di Gemignani e Lucchesi

BAGNI DI LUCCA –  Ci corre l’obbligo, come gruppo e come consiglieri Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, di fare una picola riflessione sui risultati elettorali di domenica scorsa a Bagni di Lucca. Comune da sempre moderato, il centrodestra vinceva, negli ultimi 20 anni circa, ogni tornata elettorale. Poi, per scelte sbagliate, nel 2012 il centrodestra straperde le elezioni, passando da 1595 voti a 414 voti. Ben oltre 1100 voti meno. Da li, è stato fatto un duro lavoro, di anni, per ricostruire la distrutta casa del centrodestra. Il recupero, il primo fortissimo recupero, è avvenuto nelle elezioni comunali del 2017, quando il centrodestra passa da 414 voti a 936, il 18% in più, 522 voti di Incremento. Con le elezioni di domenica scorsa, il centrodestra termina praticamente la sua rimonta, con tutta la coalizione che supera ampiamente il 43 per cento sia alla Camera che al Senato, con il Movimento 5 Stelle seconda forza e il centrosinistra a trazione PD, attualmente alla guida del Comune, terza forza politica. Ma non bisogna fermarci ora. Permetteteci di fare i compolimenti a: LEGA, prima forza della coalizione con 708 voti al Senato e il 23,25%: complimenti al segretario di zona Simone Simonini per il lavoro svolto: al suo partito va dato atto di aver saputo raccogliere lo scoraggiamento della popolazione  del suo stato di preoccupazione  avendo dimostrato di sapere ascoltare meglio di altri; FRATELLI D’ITALIA, con 126 voti al Senato e il 4,13, con un incremento, dalle Regionali del 2015, di 70 voti: complimenti al coordinatore comunale Manuele Domenici per il lavoro incessante che ha svolto sul territorio; FORZA ITALIA, partito al quale appartengono i Consiglieri Laura e Claudio: seconda forza della coalizione, con 432 voti al Senato e il 14,20% e un recupero di oltre 200 voti dalle Regionali del 2015: il partito tra l’altro ha avuto i maggiori consensi proprio nel collegio 6 del Comune, la Controneria, dove risiedono i due Consiglieri. 

“Come Consiglieri Comunali, auspichiamo e chiediamo, come sta avvenendo a livello nazionale , la più ampia coesione possibile. Lo chiediamo ai responsabili dei partiti della coalizione: per agevolare ciò, lanciamo la proposta di fare una sorta di gabinetto, con noi due Consiglieri e i vari coordinatori dei partiti di centrodestra  compreso Noi con l’Italia – Udc, per mantenerci in stretto contatto e limare tutte le diverse visioni passate, presenti, future, per il bene della coalizione e del Comune. Mantenendo ovviamente l’indipendenza di un gruppo che oltre alle appartenenze politiche al centrodestra, ha anche persone non iscritte, indipendenti, o simpatizzanti di altri movimenti. La ricchezza e la bellezza del gruppo,che si ritrova costantemente per affrontare e discutere i molti problemi del Comune, formato da oltre 20 membri, sta proprio qui. Ci sentiamo una maggiore reponsabilità da domenica scorsa: quella di avere la certezza che la riconquista del Comune è reale, a portata di mano: basta crederci. Sentiamo inoltre una risposta positiva dei nostri concittadini, verso il nostro modo di fare opposizione, opposizione intelligente, che stiamo portando avanti da quando siamo stati eletti in Consiglio, conquistando ruoli importanti, come il posto in Consiglio all’aunione dei Comuni e la presidenza di controllo della società BASE. Ne sono la prova, i molti messaggi arrivatici in questi giorni. Messaggi di invito a proseguire così. 
Ai nostri onorevoli di centrodestra, Massimo Mallegni e Deborah Bergamini di Forza Italia, Riccardo Zucconi di Fratelli d’Italia, Guglielmo Picchi della Lega , facciamo l’in bocca al lupo per il nuovo impegno, chiedendo loro un appoggio alla nostra opposizione e per risollevare le sorti del nostro comune. Un in bocca al lupo anche a Maurizio Marchetti, coordinatore provinciale di Forza Italia, neo Consigliere regionale: anche a lui chiederemo aiuto e appoggio. 
 Laura Lucchesi e Claudio Gemignani

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter