Atletica Virtus, ecco il campionato italiano individuale e di società di cross master 2018

Atletica Virtus, ecco il campionato italiano individuale e di società di cross master 2018

LUCCA – L’atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca ha presentato alle Autorità ed alla stampa il Campionato italiano individuale e di società di cross master 2018 in programma sabato 3 marzo. Torna finalmente un appuntamento tricolore nella nostra città dopo che, negli ultimi anni, Lucca aveva ospitato ben cinque edizioni dei campionati italiani invernali di lanci.
Dopo i saluti dell’Assessore allo Sport del Comune di Lucca, Stefano Ragghianti, del Presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini e del Consigliere nazionale della FIDAL nonché responsabile del settore master, Gerardo Vaiani Lisi, intervengono dott. Luca Colombano Direttore Centrale di Italiana Assicurazioni.

 

Nel suo intervento il dott. Colombano, ha dichiarato : “ Italiana Assicurazioni è al fianco della Virtus con orgoglio, e in particolare dell’attività di Andrea, perché pensiamo sia un esempio di tenacia e purezza che vogliamo perseguire anche noi nel nostro lavoro. La vita l’ha messo alla prova ma il suo spirito da atleta è sempre vivo e questo è un insegnamento di cui tutti gli sportivi e non dovrebbero fare tesoro. Sostenendo lo sport, Italiana Assicurazioni sostiene la resilienza e il benessere che si impegna a fornire ai propri clienti.”

 

E’ seguito l’intervento del dott. Paolo Diddi (capo area Lucca della Cassa di Risparmio di Lucca – Banco BPM) ancora una volta al fianco della società lucchese il quale ha confermato la vicinanza dell’Istituto Bancario anche per la stagione 2018 esprimendo soddisfazione per un rapporto di partnership che oramai è consolidato nella storia della società lucchese. A chiusura degli interventi parla il Presidente Ferdinando Caturegli, eletto alla massima carica societaria nel mese di ottobre dopo una vita dedicata alla società: “Ringrazio tutti coloro che a vario titolo permettono alla Virtus di mantenere un così alto livello, sia verso i tantissimi iscritti sia verso il territorio. Vorrei sottolineare l’entità dell’impegno profuso in questi primi 4 mesi di mandato dall’intero gruppo dirigenziale, mai stato così coeso e dedito totalmente a raggiungere gli obiettivi prefissati, e la soddisfazione di essere riusciti, grazie anche all’Assessore Ragghianti ed agli uffici tecnici del Comune, a sbloccare la pratica per la ristrutturazione del Campo scuola per il quale ora non resta che attendere con trepidazione buone notizie da Roma”

 

Il Direttore Tecnico Matteo Martinelli ha rilevato come questo evento organizzativo sia molto importante per la società ma soprattutto per la città di Lucca. Fornisce alcune notizie riguardo all’attività agonistica della società con la conferma della serie “A” argento nel campionato italiano di società assoluto maschile, con la probabilità di raggiungere da subito la serie ”ORO” grazie ad una squadra molto rinforzata. Ottime prospettive per il 2018 anche per la squadra femminile. L’inizio di stagione è stato veramente oltre ogni aspettativa e in sala è presente Idea Pieroni, al primo anno nella categoria allieve, con il suo tecnico Vinicio Bertoli, che nella prima manifestazione indoor ha ottenuto nel salto in alto la misura di mt. 1,76, minimo per i campionati europei under 18. Insieme a lei sono presenti Fabio Pierotti, Lorenzo Dumini, Irene Della Bartola e Elisa Naldi colonne portanti della squadra e tutti lucchesi doc.
Continua il progetto “TOKYO 2020” per Andrea Lanfri, che insieme a Francesco Niccoli sta lavorando in accordo con il settore tecnico della FISPES per raggiungere l’obiettivo delle Paraolimpiadi di Tokyo al meglio delle sue possibilità. Un impegno notevolissimo per Andrea fatto non solo da allenamenti quotidiani ma anche dal superamento di difficoltà che spesso si presentano dovute alla sua menomazione, come l’intervento a cui si è dovuto sottoporre nel mese di dicembre. Ma non sono certo questi problemi che fermeranno o anche solo rallenteranno la sua attività. Superfluo ricordare non tanto gli eclatanti risultati raggiunti finora, ma anche la grande volontà e capacità di reazione di questo ragazzo, un esempio che dovrebbe essere seguito ed imitato da chiunque, anche solo nei problemi della normale vita quotidiana.

 

Viene fornita in anteprima una notizia: grazie ai grandissimi risultati ottenuti, Andrea è entrato a far parte del Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre. Naturalmente nulla cambierà concretamente. Continuerà ad allenarsi a Lucca, a gareggiare con la maglia della Virtus nelle gare FIDAL e nei campionati di società FISPES. Si tratta solo di un ulteriore mezzo per avvicinarsi a TOKYO 2020 con maggiori possibilità e tranquillità.

 

Il vice presidente Sergio Martinelli ha comunicato l’assegnazione del “Premio Michele Simi 2018. Per ricordare questo grande atleta del passato e cofondatore della società nel 1975, di cui è stato vicepresidente fino alla sua scomparsa, il Consiglio Direttivo, grazie anche alla concreta e preziosa collaborazione di persone che hanno conosciuto ed apprezzato l’impegno di Michele verso lo sport, ha istituito il premio “Michele Simi”, con la ferma volontà di fare in modo che tale evento fosse qualcosa di più che una semplice consegna di targa commemorativa. Grazie alla disponibilità della famiglia, di Luca Rossello e della Ditta Dolce Marco di Marco Michelotti e con l’assistenza tecnica ed il contributo di ZAINETTO VERDE, viene assegnato all’atleta Daniele Del Grande questo premio consistente in una vacanza/studio di 15 giorni all’estero riservato ad atleti e atlete della società.

 

I Campionati Italiani individuali e di società di cross master 2018 programmati inizialmente per domenica 4 sono stati anticipati a sabato 3 a causa delle elezioni politiche.
Questi i dati principali sulla manifestazione:
Le gare si svolgeranno sugli spalti delle mura urbane nel tratto fra porta San Donato e la sortita di San Frediano.
La prima categoria in gara partirà alle ore 11.00, l’ultima alle ore 15.50. Le premiazioni si svolgeranno al termine di ogni singola gara.
Per le premiazioni la società ha fatto una scelta coerente con l’obiettivo strategico di rafforzare il legame col territorio e concorrere alla promozione della città: oltre alle medaglie è previsto infatti per i premiati un pacco di prodotti tipici del territorio lucchese.
E’ prevista la partecipazione di circa 1.000 atleti/e provenienti da tutta Italia e quindi presumibilmente assisteranno alle gare circa 2.000/2.500 persone, oltre naturalmente ai lucchesi.

 

La sistemazione logistica è curata da Zainetto Verde. In questo periodo di bassa stagione turistica sono previste oltre 1.200 persone che, per un paio di giorni, alloggeranno a Lucca e nelle zone limitrofe (Montecatini e Viareggio). Crediamo che questo possa essere un ulteriore motivo per apprezzare questa manifestazione.
Saranno invece circa 100 le persone addette all’organizzazione, sia sul campo di gara che al Campo Scuola “ Moreno Martini“ dove sarà allestita la segreteria e gli spogliatoi. Collaboreranno ai vari aspetti organizzativi alcuni studenti del Liceo Sportivo I.T.I.S. “ Enrico Fermi “ di Lucca, che avranno quindi l’occasione di provare direttamente “sul campo” possibili scenari nella loro attività futura dopo gli studi.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter