La voce della politica

LoSchremo - S

Fazzi interviene sull'esposto alla Procura per il nuovo ospedale: "Dov'era Angelini nel 2008?"

01-04-2013 / Interventi politici / la redazione

LUCCA, 1 aprile  - Pietro Fazzi, a seguito dell'annuncio di esporto alla Procura della Repubblica per il nuovo ospedale annunciato a Piero Angelini, inteviene sull'argomento: "Suggerisco ad Angelini di estendere l'esposto sul San Luca anche all'ospedale di Prato, allagato negli stessi giorni. Ovviamente lasciando ogni responsabilità in capo alle 'scelte sciagurate dell'Amministrazione Fazzi...'" dichiara ironicamente l'ex sindaco di Lucca.

"Ho letto e riletto l'intervento ma non ho trovato traccia di varie cose. Ad esempio, della Conferenza dei Servizi del 2008 che 'dette il via' ai lavori. Capisco che la data sia imbarazzante per lui e che il periodo nel quale si è svolta, non aiuti ad avvalorare il suo teorema. Infatti, quel periodo lui e i suoi fidi non erano in Comune? In Provincia, invece, chi c'era? Quali indicazioni furono date dalle due Amministrazioni ai rispettivi rappresentanti che parteciparono alla Conferenza dei Servizi? E' sotto gli occhi di tutti che i lavori sono in corso".

LEGGI ANCHE: Vicenda nuovo ospedale di Lucca, su Campo di Marte Angelini annuncia un esposto alla Procura, "ultimo presidio per la legalità contro una classe politica insensibile"

| Altri

 

Commenti

Il contenuto dei commenti non costituisce notizia giornalistica

01-04-2013 / dante

bravo fazzi hai proprio ragione! in questa vicenda sei eempre stato coerente...altri invece no..nonostante le numerose promesse non mantenute e con le quali furono vinte le elezioni

02-04-2013 / marisa

fazzi se tu stessi zitto ci guadagneresti in salute e così pure noi!!

02-04-2013 / pippo

io invece suggerisco ad angelini di controllare anche l'urbanistica quando lei faceva il sindaco , penso che sarebbe un' idea ottimale!! hai visto mai??

02-04-2013 / GIOVAN SERGIO BENEDETTI

Fazzi impeccabile come quando fu sindaco di Lucca del resto

02-04-2013 / Pietro Fazzi

@PIPPO (si legge: Ah!.... Pippo.)
Angelini ha fatto dell'urbanistica "di Fazzi" un cavallo di battaglia dal 2007 a oggi ed ha fornito "argomenti" al PDL (erede di quei partiti che si lamentavano perché ero stato troppo restrittivo...) alla giunta Faville che con la lotta alla cementificazione si è riempita la bocca per 5 anni, a gran parte dell'opposizione che concorrevano con un fitto fuoco di copertura - che individuava tutti i mali nell'anno e mezzo della gestione del Regolamento Urbanistico prima che arrivassero il Commissario e Favilla - a distrarre l'opinione pubblica dall'uragano di permessi a costruire che fioccavano quotidianamente dalla mani dei "risanatori".
Non mi sento di giudicare uno dei pochi politici che Lucca ha avuto negli ultimi cento anni, ma non credo che quelle operazioni finiranno negli annali....

02-04-2013 / Angela

Angelini fa il giustiziere del passato, Fazzi il giustiziere del presente ( scrutatori, comics...)senza dare almeno lo stesso spazio ai gravi problemi che anche il nostro comune , di cui loro sono i principali esponenti dell'opposizione, dovrà affrontare a cominciare dalla seria crisi del turismo su cui la nostra economia gravita,alle carenze strutturali, ai gravissimi problemi sociali ecc.....Questa non si può chiamare oggi una opposizione reale ed efficente.

03-04-2013 / pippo

@ per il grande fazzi-io prima di dire certe cose aspetterei un po' hai visto mai??

03-04-2013 / luca

ogni lucchese sa che san filippo è già congestionato, che se nso ha avuto un ospedale lì? ma nessuno chiede conto e ragione alla/e vecchia/e amministrazioni/e?
mi sembra incrdibile che qualcuno sostenga ancora san filippo!!!
se qualcuno ci fa un elenco delle motivazioni per cui è stato scelto quel posto gli sarei grato visto che noi cittadini alla conferenza dei servizi non ci siamo potuti venire.
magari hanno ragione loro e il traffico, il reticolo minore (che poi salta fuori solo ora), la presenza di altre costruzioni, la lontananza dalla satzione, la scarsità di mezzi pubblici non sono cose così importanti come i mille altri vantaggi che porterà il nuovo ospedale.

Inserisci il tuo commento

I commenti sono moderati, quindi non appariranno finché non saranno approvati da un amministratore. Non saranno approvati i commenti offensivi o in cui viene usato un linguaggio non civile. I campi contrassegnati con * sono obbligatori. L'Email non sarà in ogni caso pubblicata, ma solo utilizzata ad uso interno.

Inserire i caratteri presenti nell'immagine Cliccare per visualizzare un nuovo codice