Antonia Pasqua Recchia, a lei il premio LuBeC 2017

Antonia Pasqua Recchia, a lei il premio LuBeC 2017

LUCCA – Oggi, giovedì 12 ottobre, nel corso della prima giornata della XIII edizione di LuBeC – Lucca Beni Culturali è stato assegnato il Riconoscimento LuBeC 2017 ad Antonia Pasqua Recchia, Segretario Generale uscente del MiBACT, per l’intervento e l’impegno nella salvaguardia del patrimonio culturale nelle zone colpite dal terremoto il 24 agosto 2016.

 

IMG_0494
A consegnare il premio Giampaolo D’Andrea, Capo Gabinetto MiBACT, alla presenza, tra le varie autorità, del Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini. Nel discorso di ringraziamento, Recchia ha voluto condividere il riconoscimento ricevuto con tutta la squadra sia di colleghi del MiBACT che degli oltre 600 volontari, che con lei hanno lavorato nell’ultimo anno per salvare e recuperare un patrimonio che incarna l’identità dei paesi colpiti dal sisma. Momento toccante è stata la lettura da parte di Recchia di una pagina di ricordi del momento in cui è arrivata ad Amatrice appena pochi giorni dopo la devastazione del terremoto: un ricordo commosso, ma carico di speranze per il futuro.
Ad aprire la prima giornata di LuBeC 2017 era stato Gaetano Scognamiglio, Presidente di Promo PA Fondazione, il quale ha sottolineato come il tema della rassegna, la Cultura 4.0, rappresenti i tempi di grande cambiamento che la società sta vivendo. “LuBeC 2017 – ha aggiunto il Presidente – è un cantiere in continuo movimento. Sarà un’occasione concreta per pensare alle possibili declinazioni di un approccio 4.0 per la valorizzazione di beni e risorse culturali”.
Alla Sessione Plenaria di apertura di LuBeC è intervenuta anche l’Assessore alla Cultura e Ricerca della Regione Toscana, Monica Barni, che ha ribadito come “l’accesso e la partecipazione alla cultura sono punti fondamentali per il buon vivere della società. Da questi due giorni di LuBeC dovranno emergere non solo idee al riguardo, ma anche proposte concrete che possano incidere positivamente sulla vita della comunità”.
Cultura come centro delle dinamiche del nostro Paese è il concetto espresso da Carla Di Francesco, Segretario Generale del MiBACT, e da Luigi Ficacci, Soprintendente BAP Lucca e Massa Carrara, che si augura la definizione di un sistema turistico nazionale con strategie e obiettivi netti.
Presentato anche il Paese Ospite di LuBeC 2017, la Tunisia, rappresentato da Moez Sinaoui, Ambasciatore della Tunisia in Italia, che ha individuato in 途omanit・, Cristianesimo e interscambio umano・ i tre pilastri che rendono Italia e Tunisia Paesi vicini non solo geograficamente ma anche culturalmente.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online