Altri 7.500 euro di rimborsi da Sistema Ambiente

Altri 7.500 euro di rimborsi da Sistema Ambiente

LUCCA – Nella sede lucchese dell’Aducons Toscana sono stati consegnati ai cittadini nuovi rimborsi da Sistema Ambiente ai cittadini residenti a Lucca che hanno presentato ricorso, tramite l’associazione dei consumatori, per il recupero dell’Iva.
“Sono arrivate a buon fine diverse cause intentante contro la società che si occupa della raccolta dei rifiuti nel Comune Capoluogo – spiegano gli avvocati Aducons – e abbiamo ricevuto un totale di oltre 7.500 euro di rimborsi che abbiamo consegnato a 31 cittadini, convocati nella nostra sede di Lucca in via del Crocifisso al n°4. Sono arrivate come risarcimento somme pro-capite che variano dai 150 ai 350 euro a testa, con punte anche di 500, a seconda della spesa complessiva che era stata versata e per quanti anni si è riusciti a richiedere il risarcimento. Siamo riusciti a recuperare una media di 250/300 euro a testa per ogni cittadino che abbiamo assistito”. Nei mesi scorsi altre 24 lucchesi avevano potuto ottenere oltre 6 mila euro complessive di risarcimento.
Si ricorda ai cittadini interessati che è ancora possibile richiedere il recupero dell’Iva, pagata indebitamente sulle bollette della spazzatura, negli anni indietro,  rivolgendosi alla sede lucchese di Aducons Toscana (tel.  0583 582621), ricevendo l’assistenza legale gratuita. La stessa operazione oltre che con Sistema Ambiente, l’Aducons Toscana la sta portando avanti con Ascit spa. Ad occuparsene gli avvocati  di Aducons Arnaldo Belvedere e Francesco Atzeni.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter