Al via il conto alla rovescia per la rotatoria di Diecimo

Al via il conto alla rovescia per la rotatoria di Diecimo

BORGO A MOZZANO –  E’ iniziato il conto alla rovescia per la messa in esercizio della nuova rotatoria tra la strada provinciale n. 2 ‘Lodovica’ e la strada provinciale n. 32 ‘di Pescaglia’, in località Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano.

 

I lavori, curati dalla Provincia di Lucca ed iniziati lo scorso settembre, sono giunti alla fase finale con il ramo che collega il nuovo rondò alla vicina zona industriale completato per la parte principale (mancano l’aiuola e le strisce), mentre tutti i rilevati sono stati pavimentati e sono state iniziate le cordonature per le parti esterne alla viabilità di fondovalle.

 

Il prossimo passaggio prevede la costruzione della rotonda sulla sede della fondovalle, previa demolizione della pavimentazione al fine di rispettare le quote di progetto.

 

Proprio per consentire l’intervento sulla carreggiata, nei prossimi giorni (da domani, mercoledì 7 febbraio, solo se ci saranno condizioni meteo favorevoli, altrimenti da giovedì 8) scatterà la fase più delicata per quanto riguarda la viabilità poiché questi lavori modificheranno definitivamente l’assetto della circolazione.

 

Per almeno 2-3 giorni lavorativi (molto dipenderà dal meteo), sebbene non siano previste chiusure totali ai vari rami della viabilità in zona, alcune manovre per i mezzi pesanti risulteranno ‘sacrificate’ e con tempi di percorrenza leggermente più lunghi, ossia per il tempo necessario di questa parte delle opere che consentiranno di demolire la fondovalle nell’area della rotonda e di completare la pavimentazione stradale del rondò nei raccordi nord e sud.

 

Le modifiche alla viabilità nel dettaglio: i veicoli provenienti dalla Garfagnana che devono svoltare verso la zona industriale della Baccanella dovranno proseguire fino alla rotonda di Valdottavo, dove potranno invertire la marcia per immettersi direttamente nel nuovo ramo per la zona industriale. Inoltre i veicoli provenienti dalla zona della Baccanella diretti in direzione Lucca, svolteranno in direzione Garfagnana, per poi girare subito dopo il ponte in direzione Pescaglia e riprendere così il vecchio tracciato della fondovalle in direzione Lucca (una deviazione di poche centinaia di metri, quindi, che comporterà un allungamento di pochi minuti sulla percorrenza). I restanti lavori di completamento (aiuole, posizionamento cordoli, segnaletica, sistemazione a verde ecc.) saranno eseguiti a traffico aperto, con restringimenti di carreggiata e limitazioni di velocità. Questi ultimi interventi dureranno 2/3 settimane.

Il presidente della Provincia Luca Menesini e il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, si dichiarano soddisfatti: «l’intervento per il quale sono stati investiti 337mila euro, consentirà di mettere in sicurezza la viabilità in una zona ad alta densità di traffico, razionalizzando un incrocio ‘a rischio’ dove transitano numerosi mezzi pesanti provenienti e diretti alla cava di estrazione e lavorazione di materiale lapideo, Cave Pedogna, nel comune di Pescaglia, che si raggiunge attraverso la Sp 32. La messa in sicurezza della viabilità del territorio è e rimane una priorità: anche in questo caso il risultato è stato raggiunto grazie ad un gioco di squadra tra gli enti che ha visto impegnati Provincia, Comune di Borgo a Mozzano e Regione Toscana».

La rotatoria sulla Lodovica a Diecimo, in sostanza, consentirà di scongiurare manovre a rischio da parte dei mezzi pesanti che, in passato, sono state la causa di alcuni incidenti stradali proprio all’altezza dell’incrocio tra la Lodovica e la provinciale per Pescaglia.

La Provincia, una volta concluso il primo lotto dei lavori con la messa in esercizio della rotatoria, provvederà ad appaltare il 2° lotto per i successivi interventi di rifinitura, sistemazione dell’aiuola interna del rondò, l’installazione dei guardiavia, l’illuminazione e alcune opere di potenziamento delle rete di regimazione delle acque superficiali.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

.

Newsletter

Creocoworking