Rifiuti, in arrivo la tariffa sul consumo reale

LUCCA – Come già più volte annunciato dall’amministrazione comunale, con l’inizio del prossimo anno (a gennaio 2016), quando su tutto il territorio sarà estesa la raccolta differenziata dei rifiuti nella modalità ‘porta a porta’, scatterà la tariffa puntuale che sarà calcolata sulla effettiva produzione dei rifiuti indifferenziati che ogni cittadino conferisce al servizio pubblico.

Lo scopo della introduzione della tariffazione puntuale, che verrà applicata solo alla parte variabile della tariffa stessa, è quello di premiare i comportamenti virtuosi dei cittadini che, selezionando in maniera corretta i rifiuti, vanno a ridurre in maniera significativa la mole di indifferenziato da conferire in discarica.

Per poter quantificare l’apporto di rifiuto indifferenziato (bidoncino grigio) prodotto da ogni singola utenza il Comune e Sistema Ambiente hanno deciso di adottare un sistema che si baserà sull’effettivonumero di svuotamenti dell’apposito contenitore grigio.

Per questo tutti i bidoncini grigi che vengono utilizzati dalle famiglie per conferire la parte non differenziata dei rifiuti dovranno essere dotati di un sistema elettronico di tipo Rfid che sostanzialmente consentirà di collegare il contenitore al singolo utente. I mezzi di Sistema Ambiente saranno a loro volta attrezzati con un sistema di lettura digitale che in modo semplice ed immediato consentirà al singolo operatore di registrare ogni svuotamento del bidoncino grigio per ciascuna utenza.

Sulla base del numero di volte in cui i cittadini conferiranno il rifiuto indifferenziato verrà calcolata la parte variabile della tariffa, che dunque dovrà portare ad risparmio coloro che conferiranno questa frazione il meno possibile.

“Tutto il 2016 ci servirà a impostare al meglio il sistema – spiega l’assessore all’ambiente Francesco Raspini– e dunque, per evitare anomalie tariffarie per gli utenti, in questa prima fase il meccanismo di correzione della tariffa sarà minimo. Una volta vagliato il meccanismo e introdotti gli eventuali correttivi sia tecnici che giuridici si potrà collegare in modo più realistico la tariffa pagata alla quantità di rifiuto prodotto. Lo scopo preciso è di valorizzare l’impegno dei cittadini, andandone a premiare i comportamenti virtuosi”.

Nelle ultime zone raggiunte dalla raccolta ‘porta a porta’ (zona ex circoscrizione 8, 9 e parte di sant’Anna e San Concordio) Sistema Ambiente ha già provveduto a consegnare i bidoncini grigi per la raccolta dell’indifferenziato provvisti del sistema Rfid di lettura dei dati dell’utente.

Invece in tutte le altre zone i bidoncini sono ancora quelli sprovvisti del microchip e quindi a partire dalla prossima settima (10 settembre) gli operatori ecologici inizieranno il ritiro dei vecchi contenitori, a partire dalle aree delle ex circoscrizioni 2 e 4. Gli utenti non dovranno fare niente: semplicemente nel giorno del ritiro del rifiuto indifferenziato vedranno portare via non solo il sacchetto, ma anche il bidoncino grigio e troveranno al suo posto un volantino informativo in cui sono indicati giorni e orari in cui potranno andare ai locali della ex circoscrizione di San Vito a prelevare il nuovo bidoncino con sistema Rfid.

Chi non potrà farlo nei giorni prestabiliti a San Vito, potrà sempre rivolgersi alla sede di Sistema Ambiente di Borgo Giannotti, il martedì e giovedì dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 17; il mercoledì e venerdì, al mattino, dalle 9 alle 12.

Per disciplinare interamente la materia della tariffazione sui rifiuti entro la fine di quest’anno il consiglio comunale sarà chiamato ad approvare il nuovo regolamento che decreterà il passaggio dalla tariffa Tari (oggi in vigore) alla Tia puntuale.

38 commenti

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla

38 Commenti

  • DeeBee
    18 gennaio 2016, 18:06

    Vedo che la maggior parte dei commenti riguarda la preoccupazione (corretta) di chi ha bambini, a causa dello smaltimento dei pannolini nel non riciclabile.

    Segnalo che è disponibile un servizio gratuito di ritiro dei pannolini, la modulistica è presente sul sito di sistema ambiente http://www.sistemaambientelucca.it/it/menu-servizio/documenti/ .

    RISPONDI
  • pardini antonio giovanni fabrizio
    18 gennaio 2016, 15:14

    Salve, io vorrei solo sapere i ricavi economici ottenuti dal Sistema Ambiente con la vendita del materiale riciclato, in particolare: quanto viene pagato alla tonnellata la carta, il cartone, il vetro l’alluminio e la plastica.
    Questo è il punto di un notevole sacrificio dei cittadini che in un prossimo futuro, si vedranno essere oggetto della richiesta di un ulteriore onere, da parte del Comune o chi per esso, per la pulizia di aree pubbliche che ad una sommaria valutazione visiva, iniziano ad essere oggetto di conferimenti incontrollati di rifiuti.
    Saluti Pardini Antonio G.F.

    RISPONDI
  • paola simonetti
    26 dicembre 2015, 17:45

    per quanto riguarda il bidoncino grigio, vorrei anche io fare le mie considerazioni: è vero che è importante differenziare bene gli scarti ma come si fa ad affermare che facendo una buona differenziata si risparmia sul “grigio?” .Basta avere un nipotino in tenerissima età ed un gatto, come nel mio caso e si fa presto a fare i conti:tra pannolini e lettiere lascio a voi immaginare con quale rapidità si raggiunge il bordo del bidone! per non parlare poi dei “PROFUMI” che da esso si emanano.CI VORREBBE MA UNO SVUOTAMENTO ULTERIORE NELLA SETTIMANA!!!!come si fa a lasciare per ben 7 giorni pannolini e cacche di varia origine a pochi metri dal nostro naso?(ed io sono già fortunata perchè posso sfruttare uno spazio aperto ma chi è obbligato a tenersi tutto in casa …ahimè, caro sistema ambiente, forse sarebbe il caso di rivedere qualche cosa!!!

    RISPONDI
  • TeresaSx
    18 settembre 2015, 15:23

    beh, anche la Redazione delude e non poco….. si preferisce che passa la buriana, ma di dare cenno a tutti quelli che hanno espresso opinioni, e hanno dimostrato fiducia nelle capacita della redazione dello Schermo. Percio se Sistema Ambiente e cosi forte oggi, sarà grazie anche a questa testata!

    RISPONDI
  • TeresaSx
    15 settembre 2015, 08:01

    Redazione, un cenno di volontà da parte vostra???? che qui vedo che dall’Amministrazione…nulla….

    O come pecoroni dobbiamo stare a far nulla…. e il gioco loro!!!!

    RISPONDI
  • vergonasenzaconfine
    13 settembre 2015, 19:20

    Qui si vede chiaro che Sistema Ambiente e fuori controllo, con un elenco dirigenziale che fa al quanto paura, spese fuori controllo, assunzioni, isole, mezzi nuovi, oggi un sistema domani di raccolta domani boh… un altra, e nessun chiarimento circa quello che riciclano e cosa invece va nelle discariche a peso d’oro. Insomma abbiamo in casa un azienda, che non risponde a nessuno, si paga e si ottiene silenzio e servizio scadente, e…aumenti.

    In sindaco tace, assessore tace, Ma quest’azienda per quanti anni ha il monopolio?

    REDAZIONE tocca a voi!!! chiarire! mostrate le vostre capacita!!

    RISPONDI
  • sigh sigh
    13 settembre 2015, 17:28

    io ho poca speranza anche su GALLI TASSI….ormai…….

    RISPONDI
  • TeresaSx
    13 settembre 2015, 15:35

    Mmmmm Il sindaco, e assessori sono assenti…… rimane la speranza nella redazione… altrimenti … “San” GALLI TASSI…. che delusione questo Sindaco!!!

    RISPONDI
  • lilla
    12 settembre 2015, 00:04

    I cittadini chiedono a Sistema Ambiente quanti dei prodotti che separano vengano utilizzati e quanti invece vadano a finire nell’inceneritore.
    La differenziata è una FREGATURA clamorosa e un PRENDERE IN GIRO COSTOSISSIMO se i materiali non sono riutilizzati.
    SINDACO, GIUNTA DOVE SIETE??????????

    RISPONDI
  • Ori Fausto
    11 settembre 2015, 22:51

    Costo del personale nel 2014 euro 9 milioni e spiccioli, circa 750 mula euro il mese. Ma quanti dipendenti aveva nel 2014 Sistema Ambiente? Fare due calcoli non è impossibile…..

    RISPONDI
  • LuciusImperator
    11 settembre 2015, 08:38

    x Aquaman, so bene che ne fa parte….. mi riferivo che non vuole fare parte del fornire chiarimenti, perche…. si da la zappa sui piedi, perciò come sa bene fare questo Sindaco con la Vespa e maglione aragosta, se ne sta zitto, come un topino, e aspetta che passa la buriana…. ed intanto il processo Machiavelliano (senza offesa a Machiavelli) del Sindaco and Co….. continue….
    Vediamo se la redazione, non demorde e ottiene risposte dalla Corte Tambelliana, altrimenti…. rimane solo nelle speranza di Galli Tassi.

    RISPONDI
  • SIGH SIGH
    11 settembre 2015, 00:54

    PROCURA SE CI SEI …ALMENO TU…BATTI UN COLPO

    RISPONDI
  • elia
    11 settembre 2015, 00:34

    strano ma vero, questa volta sono pienamente d’accordo con tutti i commenti pubblicati e mi auguro provvedimenti forti da chi ha voce in capitolo.

    RISPONDI
  • Aquaman
    10 settembre 2015, 22:17

    @LUCIUSIMPERATOR mi scusi ma lei sta dicendo che questa Amministrazione sta zitta solo perché non vuole farne parte, di cosa????? Ma che sta dicendo, questa Amministrazione è artefice, protagonista e badi bene PADRONA di Sistema Ambiente. Se sta zitta i motivi sono altri e forse come scritto sopra solo la Procura li farà parlare. Ma questa Procura è davvero interessata a capire come gestisce il bene pubblico l’Amministrazione Tambellini??? o se ne sente invece gratificata??? Sistema Ambiente, Salt, Clap, Ospedale, Assunzioni Teatro, Assunzioni Comics, Gara Casa del Boia solo per citarne alcune… vogliamo aprire qualche fascicolo??? o no?

    RISPONDI
  • fritzthecat
    10 settembre 2015, 21:23

    Redazione BATTI UN COLPO!!!!! ci sei con i cittadini o no? qui ci sono spunti per un sacco di domande, e risposte da ottenere!!!!
    DAI fai le scarpe alle altre testate….

    RISPONDI
  • patrizia
    10 settembre 2015, 18:28

    si muoveranno i nostri eroi giornalisti……o faranno calare il silenzio???????

    RISPONDI
  • fiato alle trombe!
    10 settembre 2015, 08:08

    Qui ci sono commenti di molto ma molto chiari!!! chiari per tutti … Redazione credo che sia giunta ora di dimostrare un po di giornalismo d’attacco!!!… Visto che Sindaco, e assessori vari sono tutti in silenzio…. o si aspetta che sia interessata Galli Tassi?
    possibile che a Lucca solo quando si nuove la magistrature, le cosa vengono affrontate?

    RISPONDI
  • Laura Maria Chiara Giorgi
    9 settembre 2015, 20:42

    Ecco perché urlo queste cose…perché spero che la gente apra gli occhi e che magari qualcuno di “loro”, che sanno tante cose………si penta.
    Faccio fiato sul collo ….per ora non posso fare altro.
    Giornalisti, mi -ci aiutate?F

    RISPONDI
  • LuciusImperator
    9 settembre 2015, 12:31

    Touche’, un altra chicca per questo oramai pieno articolo. credo proprio che c’e del losco sotto questo Sistema Ambiente…. mi sa che il silenzio dell’amministrazione, non e’ altro che il non voler farne parte…..

    RISPONDI
  • Lucia
    9 settembre 2015, 07:18

    oooops…… qualcuno ha messo un “carico”…
    ma il Sindaco, Sistema Ambiente, tengono duro. e avanti tutti con silenzio , omerta, e facco come me pare, e sicuramente pure di peggio. Che triste vedere in Sindaco che a causa di silenzio, viene automaticamente bollato come partecipante al giochino.

    Veramente non lo capisco….

    RISPONDI
  • Aquaman
    9 settembre 2015, 02:46

    Cara Giorgi, lei fa una richiesta agli atti e nulla le viene trasmesso. I cittadini vivono in una specie di cloaca a cielo aperto, in ogni dove si scoprono micro discariche alla bisogna. Le i passa nella prima periferia nei campi si brucia ancora di tutto e poi magari abbiamo paura di un inceneritore. (quest’anno se il mio vicino di casa da fuoco al materiale che ha accumulato nel campo lo denuncio sicuro). Sistema Ambiente è ormai dentro ad un cambiamento epocale, hanno deciso di distruggerla, come si fa’??? Si carica di dipendenti, si mandano le tariffe alle stelle, si tiene la cittadinanza costantemente infastidita per i disservizi, si iniziano a portare le perdite di bilancio e i giochi sono fatti, si svende. Sono già due anni che faccio presente la fine del film. Il Ferlini, uomo di tutte le stagioni e di tutte le sponde politiche, dopo esseri fatto un po’ di galera con tangentopoli, lo ritroviamo a Lucca. Lei pensa che lo hanno mandato qua per caso? ….io credo che sia il coreografo del film, il regista sta da altre parti. Cara Giorgi Lucca è una città in svendita e si meraviglia che la nomina di Ferlini sia passata nel sottobosco? Per l’opinione pubblica si, per il nostro benamato (molto poco) Sindaco sicuramente no….

    RISPONDI
  • laura maria chiara giorgi
    8 settembre 2015, 20:49

    E che ne dice Sindaco del nuovo AD di sistema ambiente Massimo Ferlini e dei suoi frequentamenti con Colucci, l’uomo «permeabile alle infiltrazioni criminali» come viene definito dalla stampa?
    Perché Sindaco questa nomina è passata inosservata? Eppure i suoi uomini dott Bortoli e Bertolaccini e Galli erano presenti alle assemblee che lo hanno eletto!
    Le sembra politicamente corretto??????????

    RISPONDI
  • laura maria chiara giorgi
    8 settembre 2015, 20:44

    ANCORA NESSUNA RISPOSTA

    RICHIESTA DI ACCESSO AGLI ATTI

    Al Dirigente del Settore ____
    ______________________________

    e p.c. – Al Sindaco
    – Al Presidente del Consiglio Comunale

    Il sottoscritto consigliere comunale___Laura Maria chiara Giorgi_____________________________, ai sensi del combinato degli artt. 10 e 43 del lgs. 18.8.2000 n. 267, degli articoli 12 e 31 dello Statuto nonché, in quanto applicabili, delle disposizioni del vigente Regolamento per l’esercizio delle funzioni consiliari, per le finalità connesse all’espletamento del mandato e consapevole degli oneri di riservatezza e segretezza specificatamente determinati dalla legge, riguardo agli atti e/o ai documenti di seguito indicati:

    chiedo documento attestante la quantità raccolta con il “porta a porta” dal 01.01.2015 al 31.05.2015…SOLO COMUNE LUCCA di
    umido organico
    carta e cartone
    multimateriale
    non riciclabile

    c h i e d e

    □ di poter prendere visione

    XXXXXXX□ il rilascio di copia da inviare alla Presidenza del Consiglio Comunale

    □ di essere ricevuto dal responsabile del procedimento per avere notizie.

    Lucca ___2 luglio 2015__________
    Firma _Laura Maria Chiara giorgi__________________________

    RISPONDI
  • fiato alle trombe!
    8 settembre 2015, 08:54

    Facci sognare per una volta Lo Schermo! Chiariamo una volta per sempre questo comportamento omertoso da parte di chi ha permesso a Sistema Ambiente di avere “carte Blanche” di trovarsi in una posizione di fare come pare e piace, aumentare costi, servizio discutibile e scadente, ma sopratutto fuori controllo e senza concorrenza!!! e per quanti anni, hanno un contratto?

    Non e accettabile che nessuno si fa rispettare!!

    siamo veramente succubi di una amministrazione arrogante, e un azienda come SA che puo’ e fa, come pare e piace!

    RISPONDI
  • fritzthecat
    7 settembre 2015, 09:39

    Vedo che il silenzio tombale del Sindaco, e quello si Sistema Ambiente. regna….
    pertanto ho veramente l’impressione che tante di queste critiche e commenti, hanno di molto solidità alla base!!!

    Non rimane allora la fiducia nella redazione, che si fa carico si approfondire, ed ottenere da queste bocche cucite spiegazioni su cio che gli viene criticato e fatto osservare!

    grazie Lo Schermo!!! facci vedere che esiste un giornale che, e’ per la notizie d’attualità, anche se un po scomode!

    RISPONDI
  • TeresaSx
    5 settembre 2015, 10:23

    Sistema Ambiente e un dinosauro fuori controllo. s’inventa Isole (costo?); bidoncini per alcuni per altri no; ha cassonetti, tipo a S Alessio, a mo di meridione con cassetta frutta incastrata per apertura, e auto e furgoni ..fischia il sacchetto vola dentro, quando pieno, si butta tutto per terra TV e mobili compresi; operatori che lavorano in perenne comunicazione telefonica con la Centrale Operativa di SA presumo..
    Ma quello che mi fa rabbia e di non vedere i frutti della raccolta differenziata… Sarebbe opportuno che il Sindaco si accerti che CARTA, VETRO METALLI PLASTICA siano veramente oggetto di riciclo, pertanto vendute, e non solo buttate nel conto finale per essere smaltite a peso d’oro chi sa dove e come.
    Sistema Ambiente e’ troppa segreta nelle sue azioni, ha troppa libertà di fare e di disfare senza controllo .. aumenti e spende come vuole, e l’Amministrazione in silenzio lo permette il PERCHE???? che contratto blindato ha firmato il Comune? per quanti anni? Se e vero che non ricicla metalli vetro e plastica, mi domando il perché questa farsa? TROPPE COSE non chiare, unica cose chiare, bolletta ogni anno aumenta, spendono e spandono come vogliano anche in cose discutibili, e Lucca e sempre più sporca!

    RISPONDI
  • toc
    4 settembre 2015, 19:40

    Se davvero il riciclaggio è solo per carta e vetro (vetro che tra l’altro non viene raccolto separatamente), il bidone col cip è una presa di giro. Serve per fare apparire efficiente il S.A. e a calcolare velocemente gli aumenti da imporre.
    Invece di incentivare la selezione e la riduzione dei rifiuti si va sul guadagno sicuro calcolando che sia difficile tenersi per 2 settimane certi rifiuti già citati da tanti. Al massimo si incentiva la “furbizia” minacciando poi multe e controlli…
    Alla faccia di chi si preoccupava anche di pulire la scatoletta di tonno prima di buttarla.

    RISPONDI
  • Gabtro
    4 settembre 2015, 13:52

    Mi unisco alle critiche.
    Questa soluzione incentiverà le persone a non esporre più il bidoncino grigio e a smaltire l’indifferenziato in maniera non congrua come l’utilizzo improprio degli altri bidoni (es il cartone della pizza viene messo tra la carta; il polisterolo non per alimenti tra la plastica, ecc) o mediante l’utilizzo dei cestini ad uso pubblico o ancora peggio semplicemente buttando il pattume in luoghi isolati. Non mi sembra proprio una buona trovata.

    RISPONDI
  • fiato alle trombe!
    3 settembre 2015, 21:57

    Sistema Ambiente se fa una cosa non vi preoccupate che 2 più 2 fa 5. Ha il monopolio, Il Sindaco e muto, la redazione si spera , decide di armare un giornalista con coraggio e affronta il mostro SA, che con il suo fare da padrone, mette bidoni, isole, mezzi nuove, tariffe nuove, tutto per far si che le poltrone d’oro siano per retribuite. Ma per quanti anno hanno carta bianca?!?! non hanno concorrenza, non hanno chi li controlli, si alzano la mattina e fanno, nessuno dice pio!
    E perché come succede il altre città, vetro, alluminio, carta, plastica, non sono oggetto di una raccolta individuale, e soggetto a riciclo? solo carta e vetro sembrerebbe? Anche se Alluminio e metalli e molto renditizio.

    Sistema Ambiente deve rispondere a qualcuno, non posso fare come gli pare!!!!

    RISPONDI
  • Schermo provate a fare qualcosa di utile
    3 settembre 2015, 20:41

    Via schermo guarda di indagare e fare il portavoce dei cittadini. Non limitati a pubblicare comunicati stampa belli e fatti!

    RISPONDI
  • Massi
    3 settembre 2015, 18:32

    Io vorrei sape’ chi è il genio che ha queste idee stratosferiche!

    Ci vuole una laurea con un master di secondo livello per capi’ che, dal giorno dopo l’entrata in vigore di questa regola, NESSUNO esporrà PIÙ il bidoncino grigio, sparpagliando equamente il rifiuto indifferenziato tra l’umido, il multimateriale e la carta?

    Il rifiuto non differenziato sparirà come per magia e tutti gli abitanti del comune saranno egualmente virtuosi, meritandosi tutti insieme appassionatamente il mirabolante sconto sulla TARI!

    Mah, a volte credo che per scegliere quali governanti appiopparci facciano un esame apposito…

    RISPONDI
  • fiato alle trombe!
    3 settembre 2015, 17:53

    Sistema Ambiente a Lucca detta legge, nessuno in Comune dice nulla o fa nulla, tanto meno vi dira che SA ricicla solo carta e vetro. Alluminio, altri metalli, plastica, e quant altro in un Moderno e civile sistema di raccolta rifiuti valorizza e cosi diminuisce il conto per i cittadini.
    Qui non si fa cosi, Sistema Ambiente assume un sacco di persone che girano e girano, mezzi nuovi per le ISOLE, isole a scomparsa (utilita se il porta a porta esiste non l ho capita) citta sporca, salasso annuale non indifferente. MA SOPRATUTTO fuori controlli, autonomo e con nessuna concorrenza, un contratto per 20 anni? 30?

    RISPONDI
  • Hugo
    3 settembre 2015, 13:08

    Gradirei una gentile risposta dalla dirigenza di sistema ambiente :
    Da fonti interne ( operatori del settore ) mi risulta che Sistema Ambiente Recicli solo ed esclusivamente CARTA E VETRO , tutto il resto va in un unico calderone .
    COSA CE DI VERO ?
    Resto in attesa di gentile riscontro

    RISPONDI
  • Loretta
    3 settembre 2015, 12:21

    Buongiorno, come più volte ho ribadito… mancano i cestini su Viale Castracani e Zona Stadio, Ci stanno tanti rifiuti lasciati a terra MOZZICONI SI SIGARETTA, CACCA DEI CANI, BOTTIGLIE DI VETRO, CARTONI DI PIZZA, COPPETTE DI GELATO…. NON CI SONO I CESTINI mi sembra semplice… ma inutile studiare un sistema per pagare meno spazzatura da ritirare ad ogni utente quando per strada trovo tanta spazzatura… Viene fatta tanta pubblicità per salvare l’ambiente, le piante, l’aria e poi se cammini per strada e ti guardi i piedi devi stare attendo a quello che pesti… E POI MI DOVETE DIRE QUANTO SARA’ IL RISPARMIO EFFETTIVO AD UTENTE (Sulla base del numero di volte in cui i cittadini conferiranno il rifiuto indifferenziato verrà calcolata la parte variabile della tariffa, che dunque dovrà portare ad risparmio coloro che conferiranno questa frazione il meno possibile.) E CHE FACCIO L’ACCUMOLO IN CASA IL RIFIUTO PER POTER PAGARE MENO… MA DAI QUI CI SIAMO BEVUTI IL CERVELLO… TUTTO QUESTO PER AVERE INCENTIVI AL COMUNE E A SISTEMA AMBIENTE NON CI CREDO CHE IL CITTADINO CI RISPARMIA… BUONA GIORNATA A TUTTI

    RISPONDI
  • Zorro
    3 settembre 2015, 10:32

    così facendo verrà penalizzato chi ha figli piccoli o adulti disabili gravi in casa. Pannolini e pannoloni vanno messi nel non riciclabile e non si può certo aspettare che il bidone sia pieno prima di farli ritirare.

    mi sembra veramente assurdo…

    RISPONDI
  • Ameba
    3 settembre 2015, 09:47

    Scusate, ma io che ho tre gatti in casa e ho le lettere da pulire tutti i giorni, dove la conferisco ?! Lungo il fiume? Oppure devo abbandonare i gatti (!!!!!!!!!) per non pagare troppe tasse?!? Perché prima non si provvede a garantire che la gente butti ogni genere di spazzatura sotto (o sopra) i cestini lungo le vie?!? No, non ci sto!!! Magari, poi, ci faranno pagare un tanto al chilo… così pago anche per tutti i furbi della piana!!!!

    RISPONDI
  • GIOVANNA
    3 settembre 2015, 08:53

    I miei rifiuti indifferenziati sono costituiti essenzialmente dalla lettiera dei miei 2 gatti che chiaramente devo smaltire tutte le settimane. Sarò così penalizzata pur stando attenta a fare una corretta raccolta degli altri materiali, senza le lettiera potrei tranquillamente esporre l’indiferrenziata una volta al mese!

    RISPONDI
  • LuciusImperator
    2 settembre 2015, 22:14

    A me dispiace dirlo, ma Sistema Ambiente sta sveglio pure di notte pur di studiare come spendere soldi? Isole a scomparsa quando costano? a cosa serve se dietro l angolo il porta a porta vi e sempre. Mezzi che passano dalle 6 30 la mattina con operatori con raggi X, non scendono nemmeno a controllare che tipologia di sacchi sono sulla strada per essere raccolti, passano a diritto!!! due tre poi il 4 decide che qualcosa va raccattato!!!!
    Ma SA ha un contratto esclusivo per quanti anni con Lucca???? a me sembra che assumano, spendono, s’inventono, ma la citta e sempre sporca

    Possibile che dobbiamo subire aumenti, ed esperimenti non gradite, e non funzionale????

    Sindaco???? riportare questa azienda in riga!!!!

    RISPONDI
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online