Gli Oliver Onions, tra ricordi e futuro, incontrano i fans

Gli Oliver Onions, tra ricordi e futuro, incontrano i fans

LUCCA – Un affollato auditorium di San Girolamo ha ospitato questa mattina (3 novembre) gli Oliver Onions – al secolo Guido e Maurzio De Angelis – che tornano a suonare dal vivo dopo trent’anni. Questa sera sul palco di fronte al Caffè delle Mura si potranno riascoltare delle importanti pagine della musica del cinema e della televisione. Un incontro che è stato costellato di ricordi, aneddoti e momenti di commozione per i due musicisti e per il pubblico.

Un altro momento dell'incontro al San Girolamo

Le nostre canzoni sono un pizzico del nostro mondo che realizziamo“. Così Maurizio De Angelis definisce le composizioni degli Oliver Onions, in un incontro all’auditorium di San Girolamo, gremito di fans. Dopo trent’anni gli Oliver Onions, infatti, tornano sul palco e lo fanno proprio a Lucca, per un concerto-evento molto atteso non solo dai fans più accaniti, ma anche da coloro che hanno ricordi di infanzia legati alle note di questo duo, tra i più prolifici e che, questa mattina, hanno incontrato il loro pubblico in un affollato auditorium di San Girolamo.

Guido e Maurizio De Angelis oggi sono produttori televisivi: tra le tante produzioni che portano la loro firma vi è “Elisa di Rivombrosa”, che certamente non ha bisogno di presentazione. E oggi fanno televisione con lo stesso esatto spirito con il quale ieri facevano musica, per far sognare le persone che vedono, in questo caso, la televisione: “Elisa di Rivombrosa – dice Guido – è stato un successo che ha coinvolto dai bambini fino alle persone di una certa età“. Un po’ come la loro musica, quindi, che piaceva ai bambini, ma anche ai “grandi”, non dispiaceva: “Verde – dice ancora Guido – è stata una musica ripresa da ben cinquantasette musicisti nel mondo ed ognuno di loro l’ha letta e riarrangiata secondo il proprio sentire“.

Nell’incontro, hanno parlato della nascita degli Oliver Onions: “Avevamo scritto una canzone in inglese per un film – dice Maurizio – e l’avevamo fatta cantare ad un gruppo inglese, ma non ci era piaciuta la loro interpretazione, pertanto l’abbiamo cantata da soli“. Del resto, parlando del loro background musicale, del quale si sente una qualche traccia anche nelle canzoni più semplici, come quelle per ragazzi, i De Angelis annoverano nomi come Sonny e Cher o Simon & Garfunkel.

Canzoni, le loro, che hanno realmente scritto la storia della televisione e del cinema: dalle colonne sonore dei film di Bud Spencer e Terence Hill, fino alle sigle più famose della televisione, come “Galaxy Express“, “Orzowei” o “Sandokan“, che fanno accennare al pubblico presente al San Girolamo. “Una canzone che è nostra anche se non l’abbiamo cantata noi – dice Guido – è ‘Furia cavallo del West’ e, anche questa, ha ottenuto un bel successo“.

Il nome “Oliver Onions” venne scelto dai due musicisti, assieme al produtture, prendendo spunto da uno scrittore inglese, ma soprattutto perché era un nome: “Che si legge come si scrive e si scrive come si legge“, come spiega Guido.

Parlano anche di televisione e si rammaricano del fatto che non esista più spazio, oggi come oggi, a causa della legge non scritta dell’audience, per i programmi dedicati ai bambini ed ai ragazzi: “Spero davvero nasca un canale tematico dedicato ai ragazzi, che vada a sostituire quella che un tempo era la tv dei ragazzi – dice Guido – perché ve ne sarebbe veramente bisogno in questo panorama televisivo“.

Non riescono di fatto a rispondere alla domanda di quali siano le canzoni per la televisione che preferiscono, anche se citano “Galaxy” e “Il giro del mondo in 80 giorni”, per Maurizio, mentre Guido ricorda “Orzowei” tra le sue preferite.

E mentre il cellulare di Maurizio squilla suonando “Dune Buggie”, i due musicisti danno l’appuntamento al concerto delle 18,30, al palco di fronte al Caffè delle Mura.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Tambellini per campagna elettorale
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter