Lucca ricorda Catarsini a 110 anni dalla sua nascita

Lucca ricorda Catarsini a 110 anni dalla sua nascita

LUCCA - Sabato alle 17, Palazzo Ducale ospiterà un’iniziativa che vuole ricordare la figura artistica di Alfredo Catarsini, artista versiliese nato 110 anni fa. Molto legato alla sua terra, Catarsini ha sempre detto che vivere in una provincia come quella di Lucca rappresenta il modo migliore per non essere fagocitato dal mondo dell’arte. L’incontro che vuole rievocare la figura di questo artista, dal titolo ‘Tra poesia e ricerca’, sarà aperto dai saluti del presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli e vedrà l’intervento del giornalista Raffaello Bertoli, e degli esperti d’arte e curatori di mostre Enrico Dei e Nicola Miceli.

La Sartina di Catarsini

A centodieci anni dalla nascita, la Provincia di Lucca ricorda l’artista versiliese Alfredo Catarsini, con un incontro, dedicato alla sua figura, in programma a Palazzo Ducale (nella Sala Maria Luisa), sabato 26 settembre alle ore 17. 

Catarsini nasce nel 1899 a Viareggio dove trascorre la sua vita, fatta eccezione per i vari e lunghi soggiorni a Lodi dal 1986 al 1992. E proprio a Viareggio muore nel 1993, dopo aver attraversato un secolo complesso e ricco di innovazioni, nel quale ‘cammina’ accanto ad altri artisti del Novecento. 

Espone sia in Italia che all’estero ed elabora una ricerca di rottura del linguaggio che lui stesso chiama ‘Riflessismo’, successivamente sviluppato nel 1945 in ‘Simbolismo Meccanico’. Durante la sua carriera, riceve numerosi premi e riconoscimenti.

Molto legato alla sua terra, Catarsini riceve da essa il giusto riconoscimento, come artista e come uomo di cultura. Per il pittore viareggino vivere in provincia non è limitante, anzi, secondo la sua concezione non significa estraniarsi dal mondo delle arti, bensì vuol dire riuscire a recepirlo in una dimensione più umana ed essenziale, senza correre il rischio di esserne travolto o modificato.

Sabato, l’incontro che vuole rievocare la figura di questo artista, dal titolo ‘Tra poesia e ricerca’, sarà aperto dai saluti del presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli e vedrà l’intervento del giornalista Raffaello Bertoli, e degli esperti d’arte e curatori di mostre Enrico Dei e Nicola Miceli.

Saranno, inoltre, esposti per l’occasione quattro opere realizzate da Catarsini, a testimonianza della sua opera.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter