Pilota Lucchese trasvola le Alpi in mongolfiera

Pilota Lucchese trasvola le Alpi in mongolfiera

Lucca – Un pilota dell’Associazione Sportiva “Vincenzo Lunardi Lucca Ballon Club” sul tetto d’Europa in mongolfiera, ha compiuto la trasvolata delle Alpi, dall’Italia All’Austria sopra un mare di nuvole, grande soddisfazione per il club lucchese.
 

IL comandante Lo Franco sulla mongolfiera

Un  pilota del Club lucchese “Vincenzo Lunardi Balloon Club” per il volo libero in  mongolfiera , il comandante Lo Franco, ha recentemente compiuto un’impresa classica per l’aerostatica nazionale, tuttavia sempre  considerata “performance di alto rilievo” viste  le difficolt di navigazione, la quota  raggiunta e la metereologia dei luoghi trasvolati. Una delle mongolfiere  dell’associazione lucchese, giorni fa   ha attraversato   le Alpi innevate, in un avventuroso volo da Dobbiaco a Lodz, in Austria Il grande salto che, ha portato  alti i colori  del sodalizio sportivo lucchese, recentemente affiliata all’Aeroclub d’Italia, al  CONI ed alla Federazione Italiana di Aerostatica, ha condotto  il pilota ad oltre 5000 metri di quota, in dimensioni geografiche – ha riferito il comandante della navicella – ” veramente spettacolari”.
Cartine alla mano, variometro acceso e contatto radio instaurato, “il  grande balzo nel deserto bianco”,  si svolto con l’ausilio di ben sei bombole di propono nella cesta, il necessario carburante  per la propulsione della mongolfiera  e, con il conforto di una respirazione “ossigenata” per il pilota, viste le massime quote raggiunte. Grande soddisfazione dunque fra i ranghi di questa nuova societ sportiva cui, fra l’altro, spetta il compito di rappresentare la Lucchesia nel panorama  delle associazioni aerostatiche nazionali, quale unico punto di riferimento locale ad  uno sport che  alla portata di tutti e  che sta, anche a Lucca, raccogliendo proseliti:  Ma non solo avventure incredibili, l’Associazione Sportiva  Vincenzo Lunardi Lucca Balloon  Club,sta valutando inoltre la possibilit di iniziare presto dei corsi di mongolfiera tenuti da istrutturi federali per avvicinare i giovani a questo modo di volare  cos spettacolare, realizzando sul territorio  anche speciali manifestazioni  introduttive, in collaborazione con enti o privati.

Un esempio? In 2 ore e mezzo di volo  vincolato ( la mongolfiera s’innalza fino a 40 metri circa ancorata a cavi)  il Club dichiara di poter  far salire circa 80 persone, sensibilizzando  l’opinione pubblica su questa o quella tematica,  presentando  magari un evento o un prodotto speciale .

Fra i  momenti pi suggestivi proposti dal  Team, tipico quello del  Balloon Gloow, in cui alla sera la/le mongolfiere sono illuminate come gigantesche lampadine, fra cittadini entusiasti che, potendo salire fino a circa 40 metri dal suolo, potranno ammirare, in notturna e da quella nuova prospettiva, la citt e le sue luci.L’associazione coglie l’occasione per  rilanciare la propria proposta  all’amministrazione comunale di Lucca per “una nuova primavera lucchese”: il “Palio Aerostatico dei Terzieri ”Citt di Lucca”: una gara appassionante e  - viene riferito  - modesta quale costi organizzativi, fra mongolfiere provenienti da tutto il mondo.

Inserisci il tuo commento

La tua e-mail non verrà pubblicata. compila tutti i campi obbligatori*

Se pubblichi stai dando il consenso alle regole di base , ai termini del servizio e alla normativa sulla privacy
Annulla
Tambellini per campagna elettorale
Lo Schermo.it pubblicita

.

Newsletter

Banner Geometra Online

Twitter